Investv: focus sulla Cina e sulla crescita economica - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: focus sulla Cina e sulla crescita economica

Investv: focus sulla Cina e sulla crescita economica

Nella prima puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, Biagio Milano per la squadra azzurra sfiderà Tony Cioli Puviani trader della squadra gialla. Ricordiamo che l’appuntamento con Investv come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto del 13 Maggio

L’ultima puntata della settimana ha visto confrontarsi Riccardo Zago per la squadra gialla e Carlo Vallotto per la squadra azzurra. Il primo trader ha proposto una strategia rialzista sull’S&P 500 con un ingresso posizionato a 3.973 punti, uno stop a 3.920 punti ed un target situato in area 4.040 punti. Alle 17.30 l’operazione ha visto realizzarsi una performance positiva del 4,74%. Al contrario il trader della squadra gialla ha scelto il petrolio come asset su cui operare. La strategia presentata aveva una view ribassista con ingresso posto a 106,35 dollari, uno stop a 107 dollari ed un target a 105,7 dollari. L’operazione andando in stop ha generato una performance negativa del 3,06%.

 

Investv: i temi della puntata del 16 maggio 2022

E’ un inizio di settimana all’insegna dell’incertezza per i mercati finanziari, il cui focus rimane sempre rivolto alle prossime mosse delle varia banche centrali con la Bce pronta fin dal mese di luglio ad un aumento dei tassi. Intanto nuovi segnali negativi arrivano dalla Cina dopo che i deludenti dati delle ultime ore (produzione industriale, vendite al dettaglio ma soprattutto le vendite di case crollate di quasi il 47% rispetto a 12 mesi fa) ci confermano come i vari lockdown stanno impattando sulla crescita economica del Paese, che molto difficilmente riuscirà a centrare a fine anno un crescita del 5,5%. Tra i temi principali della trasmissione anche la forza del biglietto verde ed infine andremo a commentare i motivi che hanno spinto durante l’ultima settimana i mercati europei a performare meglio di quelli statunitensi.

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *