Investv: i dati di Netflix spingono al rialzo i mercati europei - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: i dati di Netflix spingono al rialzo i mercati europei

Investv: i dati di Netflix spingono al rialzo i mercati europei

Nella seconda puntata della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi la squadra dei trader contro quella dei capitani, si confronteranno rispettivamente Nicola Para e Pietro Origlia. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto della puntata del 23 gennaio 

Nella giornata di ieri si sono sfidati Carlo Vallotto per la squadra dei trader e Riccardo Designori per quella dei capitani. Il primo trader ha proposto una strategia rialzista multiday sul WTI che prevedeva un ingresso in area 81,6 dollari, con uno stop situato a 78,1 dollari e un obiettivo posto a 85,2 dollari. A fine giornata l’operazione non entrando nei livelli segnalati non si è attivata

Riccardo Designori ha invece presentato una strategia multiday ribassista sul FTSE Mib che ha visto un’entrata in area 30.305, uno stop situato a 30.665 punti e un target posto a 29.300 punti. Con una chiusura del future in area 30.255 punti, l’operazione rimane valida per le prossime sedute.

 

Investv: i temi della puntata odierna

I buoni dati arrivati nella serata di ieri da Netflix, i cui abbonati sono risultati sopra le attese degli analisti e in aumento del 70% rispetto al quarto trimestre dello scorso anno, impattano sui mercati azionari del Vecchio continente che inaugurano la terza seduta della settimana in territorio positivo. In questo contesto tra i market mover della giornata troviamo gli indici Pmi provenienti sia dall’Europa che da oltreoceano e che saranno guardati con massima attenzione dalla Banche centrali per capire lo stato dell’economia.

Nel corso della trasmissione andremo poi ad analizzare la situazione sul cambio Eur/Usd, con la moneta unica europea che ha arrestato il trend ribassista a contatto con la media mobile a 200 giorni in area 1,084. Quali le attese per la seduta in corso?

Infine tra i temi da seguire a Piazza Affari troviamo Banca MPS che secondo alcune indiscrezioni potrebbe annunciare nella prossima trimestrale il ritorno del dividendo, STMicroelectronics in attesa dei conti in arrivo tra 24 ore, Stellantis con HSBC che ha tagliato il giudizio da Buy a Hold e il target price da 24 a 22 euro e infine TIM con Vivendi che ha chiesto alla Commissione europea di esaminare il ruolo svolto dal Tesoro nel progetto di vendita della rete fissa.

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *