Investv: segnali di ripresa dai mercati azionari? - Borsa e Finanza

Investv: segnali di ripresa dai mercati azionari?

Investv: segnali di ripresa dai mercati azionari?

Nella prima puntata della nuova settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, Lorenzo Sentino, trader della squadra azzurra, sfiderà Tony Cioli Puviani trader della squadra gialla. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto del 24 giugno

Nell’ultima puntata della scorsa settimana Stefano Sabetta per la squadra gialla ha sfidato il capitano della squadra azzurra. Nello specifico il primo trader ha proposto una strategia ribassista sul titolo Stellantis che prevedeva un ingresso in area 12,05 euro, con uno stop a 12,19 euro ed un target a 11,92. L’operazione a fine giornata, non entrando nei livelli segnalati, non si è attivata. Al contrario il capitano della squadra azzurra ha scelto Leonardo come titolo su cui impostare la sua strategia. Nello specifico è stato proposta un’operazione long con ingresso in area 9,51 euro, con un target a 9,69 euro ed uno stop a 9,32 euro. A fine giornata la strategia ha visto una performance positiva del 6,02%.

 

Investv: i temi della puntata odierna

L’ottima seduta di venerdì scorso a Wall Street, migliore performance giornaliera degli ultimi mesi, sta impattando positivamente in apertura di ottava sui mercati europei. Tutti i settori sono stati oggetto di acquisti ed in particolar modo quello delle società dei viaggi e delle crociere il cui settore sta tornando ai livelli pre-covid. In questo contesto il mercato guarderà con molto attenzione alla Bce, dove stasera a Sintra si aprirà il convegno sulla politica monetaria. Sarà questa l’occasione giusta per la Lagarde di rassicurare i mercati e mettere in campo lo scudo anti-spread, messo a punto a Francoforte, tra non pochi contrasti, in attesa del prossimo aumento dei tassi? Come di consueto nel corso della trasmissione andremo ad esaminare il nostro indice principale, che cerca di lasciarsi alle spalle i 22.000 punti e guardare le prossime resistenze situate nei pressi dei 22.550-22.600 punti. La consapevolezza che inizia a circolare tra gli investitori è che forse i mercati hanno visto almeno nel breve i minimi di periodo.

 

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.