Investv: Tim tratta con Kkr per vendita Rete? - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: Tim tratta con Kkr per vendita Rete?

Investv: Tim tratta con Kkr per vendita Rete?

Nella seconda seduta di Borsa della settimana a Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, si confronteranno per la squadra azzurra Filippo Giannini mentre per la squadra gialla ci sarà Giancarlo Prisco. L’appuntamento è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto di lunedì 19 maggio

L’inizio della nuova settimana ha visto protagonisti per la squadra azzurra Corrado Rondelli, mentre per quella gialla Tony Cioli Puviani. Nello specifico il primo trader ha proposto una strategia rialzista sull’oro che prevedeva un ingresso in area 1.946 dollari ed aveva uno stop posto a 1.930 dollari ed un target situato a 1.980 dollari. A fine giornata l’operazione non entrando nei livelli segnalati non si è attivata. Al contrario il trader della squadra gialla ha proposto un’operazione ribassista sull’S&P 500 che ha visto un ingresso in area 4.455 punti ed aveva uno stop a 4.471 punti ed un target a 4.442 punti. Con una chiusura alle 17.30 dell’indice statunitense a 4.445,25 punti, la strategia ha visto con l’utilizzo di una leva del 6,85% una performance positiva dell1,5%.

 

Investv: i temi odierni

La debolezza mostrata dai listini asiatici, dopo il taglio della banca cinese del tasso sui prestiti ad un anno con l’obiettivo di stimolare un’economia in affanno, impatta sui mercati del Vecchio Continente che inaugurano la nuova seduta in leggero territorio negativo. Nel corso della puntata andremo come di consueto ad analizzare la situazione sul Ftse Mib per capire quali possono essere le attese nel breve termine. Ci sarà o no un attacco sui massimi di periodo situati sulla soglia dei 28.000 punti.

Tra i temi da seguire a Piazza Affari troviamo Tim che dovrebbe iniziare le trattative con il fondo statunitense Kkr per la vendita della Rete, in quanto l’offerta è considerata preferibile rispetto a quella presentata dal consorzio guidato da Cdp. A seguire Leonardo che svilupperà il sistema di guida dell’eurodrone ed infine Stellantis che con Foxconn annunciano la nasciata di SiliconAuto, una joint venture che a partire dal 2026 si occuperà della progettazione e della vendita di una famiglia di semiconduttori all’avanguardia rivolta agli operatori dell’industria automobilistica.

 

 

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *