La giornata sui mercati in 5 punti: tra Black Friday e politica
Cerca
Close this search box.

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI – 29 NOVEMBRE 2019

black friday

Black Friday

al via! Da oggi, per una settimana, sconti e promozioni speciali. Secondo il Codacons l’evento genererà quest’anno un giro d’affari che raggiungerà i 2 miliardi di euro, con una crescita prevista del +20% sul 2018 e una spesa pro-capite attorno ai 117 euro. L’Associazione di consumatori ha diffuso le stime sull’iniziativa commerciale sempre più attesa dai consumatori italiani e alla quale aderiscono un numero sempre maggiore di catene di negozi. Per l’e-commerce previste 1,4 miliardi di euro di transazioni online.

B

Da Trump al Mes, politica agitata

Le tensioni tra Stati Uniti e Cina e la trade war, il “vero” e pesante market mover del periodo, tornano ad agitare gli investitori dopo la questione “Trump e Hong Kong“: ieri le Borse europee hanno vissuto una giornata all’insegna dei cali. Milano si è guadagnata la maglia nera del Vecchio Continente chiudendo la contrattazione con un -0,61%. Le Borse Asiatiche hanno faticato anche nella seduta odierna: Tokyo ha chiuso con un calo dello 0,49%. Giù anche Seul (-1,45%). Intanto sarebbero 100.000 le persone che a Hong Kong hanno festeggiato, secondo gli organizzatori, la firma del presidente americano all’Hong Kong Human Rights and Democracy Act (ndr. il pacchetto di misure a favore delle proteste in corso da oltre 5 mesi nella città).

La politica italiana in agitazione sul Mes, Meccanismo europeo di stabilità, ovvero il fondo salva-Stati che dopo mesi di negoziati è ormai vicino al traguardo. La discussione si è infiammata ulteriormente dopo l’audizione del ministro dell’Economia Roberto Gualtieri che ha definito “comico” il rischio paventato dall’opposizione che vedrebbe l’Italia messa a rischio dalla riforma del trattato, sottolineando che il testo non si può più rinegoziare. Pesante l’accusa di Matteo Salvini nei confronti di Giuseppe Conte. Il leader della Lega accusa il Premier di aver commesso “un atto gravissimo, un attentato ai danni del popolo italiano” e si appella al Presidente della Repubblica.  La replica di Conte: “Lunedì spazzerò via mezze ricostruzioni, menzogne, mistificazioni“. Il 2 dicembre, infatti, è prevista un’informativa a Montecitorio.

 

Black Friday sì ma in Italia occhio ai dati della disoccupazione

Attenzione alla questione Alitalia, dopo che il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha aperto a una possibile nazionalizzazione, proposta che vedrebbe favorevoli anche i sindacati. Ieri in serata si è tenuto al Mise un incontro tra i commissari straordinari dell’ex compagnia di bandiera e il ministro, per fare il punto sulla situazione, come riferito da fonti vicine al dossier, dopo che la soluzione di mercato sembra definitivamente saltata.

Occhio oggi ai dati su occupati e disoccupati in Italia: l’Istat diffonde le stime di ottobre, oltre a inflazione di novembre e i conti economici del terzo trimestre. Tra gli altri dati macroeconomici attesi, dal Giappone la produzione industriale a ottobre, la fiducia delle famiglie a novembre e le vendite al dettaglio a ottobre; dalla Francia i consumi a ottobre, l’inflazione a novembre, il Pil nel terzo trimestre; dalla Germania il tasso di disoccupazione a novembre, dall’Eurozona il tasso di disoccupazione a ottobre e l’inflazione a novembre. Infine dal Belgio il Pil nel terzo trimestre e dagli Stati Uniti l’indice Pmi (Chicago) a novembre.

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *