Salone del Risparmio 2022: partito il conto alla rovescia - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Salone del Risparmio 2022: partito il conto alla rovescia

Salone del Risparmio 2022: partito il conto alla rovescia

A pochi giorni dal via, la dodicesima edizione del Salone del Risparmio, in programma dal 10 al 12 maggio 2022 al MiCo di Milano, si preannuncia ricca di ospiti e novità, oltre ai 140 marchi presenti. Gli iscritti ad oggi superano quota 12.000, mentre i partecipanti attesi si attestano a quota 10.000. Anche questa edizione sarà infatti ibrida, sia in presenza che seguibile via live streaming su FR|Vision. Mentre le prime due giornate sono riservate agli operatori del settore, la terza giornata sarà come di consueto aperta anche al pubblico e dedicata alla formazione e al progetto “ICU-Il tuo capitale umano”. Giunto alla quinta edizione, è stato istituito da Assogestioni per avvicinare al mondo del risparmio gestito neolaureati e laureandi con competenze gestionali, economiche, giuridiche e quantitative. Le Sgr che partecipano al programma, ogni anno, mettono a disposizione tirocini formativi. Gli interessati possono caricare il proprio curriculum sul sito www.iltuocapitaleumano.it.

 

Salone del Risparmio 2022: gli ospiti presenti

Alla kermesse finanziaria più importante dell’anno non potevano mancare i Ministri italiani. Interverranno:

 

  • Vittorio Colao, Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, durante la plenaria di apertura;
  • Elena Bonetti, Ministra per le pari opportunità e la famiglia, che aprirà la conferenza “Verso la certificazione della parità di genere nelle SGR”;
  • Gilberto Pichetto Fratin, Viceministro al Ministero dello sviluppo economico, ospite d’onore alla cerimonia di lancio del francobollo celebrativo del Risparmio Gestito durante la conferenza sui 75 anni di risparmio nella Costituzione Italiana;
  • Renzo Tomellini, Capo della segreteria tecnica del Ministero della Transizione Ecologica, nel corso della conferenza “FIT FOR 55: crisi geopolitica e obiettivi climatici”.

 

Non solo. Saranno tantissimi i protagonisti del mondo dell’economia e della finanza che parteciperanno alla tre giorni di dibattiti e incontri targata Assogestioni, che ruota intorno ai temi del titolo: “Umano, responsabile, digitale. Lo sviluppo economico e sociale del prossimo decennio”. Un titolo di forte attualità con il quale l’Associazione vuole puntare i riflettori sul fattore umano, mettendo al centro del dibattito le persone, i professionisti, la loro capacità di creare, interpretare e adeguarsi ai processi di cambiamento guidati dall’innovazione e dalla digitalizzazione.

Sono infatti ben 125 gli appuntamenti in programma per oltre 60 ore di formazione certificata e 400 speaker. Tra questi ultimi sono attesi rappresentanti di autorità e istituzioni come Ugo Bassi, Director of Financial Markets della Commissione Europea, Tiziana Togna, Vicedirettore generale Consob, il commissario Consob Paolo Ciocca e Stefano Cappiello, Dirigente Generale della Direzione V regolamentazione e vigilanza del sistema finanziario del Mef.

Tanti anche i personaggi extra settore, in rappresentanza del mondo accademico, filosofico, imprenditoriale e della comunità scientifica: 

 

  • Rachel Botsman, Trust Fellow della Oxford University;
  • Marco De Rossi, CEO di Weschool;
  • il filosofo Umberto Galimberti;
  • Luca Mercalli, climatologo Presidente della Società Meteorologica Italiana e giornalista scientifico,
  • Jeremy Rifkin, economista esperto di tematiche ambientali, consigliere politico e scrittore;
  • Mario Tozzi, il primo ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

 

Infine, contribuiranno ad alimentare il dibattito sulle grandi sfide del nostro tempo anche tanti personaggi provenienti dal mondo dello spettacolo e dello sport, come le conduttrici televisive Caterina Balivo e Mia Ceran, l’attore Paolo Cevoli, la conduttrice e autrice Serena Dandini, il cantante Elio, l’ex cestista e dirigente sportivo Dino Meneghin, il regista, scrittore e autore televisivo Pif, lo sciatore alpino italiano Giuliano Razzoli e il presentatore Nicola Savino.

 

I 7 percorsi tematici del Salone del Risparmio 2022

Sono 7 i temi chiave che guideranno il Salone del Risparmio 2022 e i suoi percorsi: asset allocation e strategie d’investimento; mercati privati ed economia reale; distribuzione e consulenza; sostenibilità e il già citato capitale umano; previdenza complementare; educazione e formazione; innovazione e digitalizzazione. Infine, anche quest’anno torna il contest “Content is King”, la sfida promossa da Assogestioni per premiare la qualità delle conferenze del Salone del Risparmio.

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *