Sorare: avviata collaborazione con Mbappé su NFT - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Sorare: avviata collaborazione con Mbappé su NFT

Sport e criptovalute: avviata collaborazione tra Sorare e Mbappé su NFT

Anche Kylian Mbappé giocherà al fantasport con Sorare (QUI cos’è e come funziona), la start-up crittografica che combina il fantacalcio con la blockchain e gli NFT. La stella del Paris St. Germain sarà sia investitore che testimonial e ambassador, in base a quanto riferito dall’azienda. La cifra dell’investimento però ancora non è stata rivelata. Sorare invece sosterrà l’attività di filantropia del calciatore, Inspired By KM, che si impegna ad aiutare le persone bisognose per far loro conoscere le opportunità del Web 3.0 attraverso formazione, mezzi, diplomi speciali e quant’altro possa servire a partecipare al progetto. Oltre a questo, la società metterà all’asta una digital card di Mbappé, il cui ricavato sarà devoluto interamente in beneficienza.

Sorare: chi è e cosa fa

Tutto questo sarebbe favorito dal fatto che Sorare riesce a raggiungere oltre 2 milioni di persone al mondo grazie al suo bacino di utenza. Il suo fantacalcio permette ai partecipanti di costruire la propria squadra virtuale, acquistando, vendendo e scambiando le carte digitali dei giocatori di tutto il mondo, utilizzando la criptovaluta Ethereum. Queste carte sono molto limitate per ogni personaggio dello sport, esistendone pochissimi esemplari. Di conseguenza hanno un valore importante.

Da quando è stata fondata nel 2018, Sorare ha avviato una collaborazione con organizzazioni sportive internazionali come la Bundesliga tedesca, la Liga Spagnola, molti club blasonati del nostro campionato come Roma, Lazio, Juventus e Sampdoria, nonché la Major League di baseball americana. Soprattutto Sorare è riuscita ad attirare gli investitori, che hanno partecipato a un round di finanziamento di 680 milioni di euro, il più alto di sempre nel settore, portando la valutazione dell’azienda a 4,3 miliardi di euro.

Il legame sempre più stretto tra crittografia e sport

Mbappè si unisce quindi ad altri grandi personaggi dello sport che hanno seguito lo stesso percorso con Sorare, come ad esempio Serena Williams, Gerard Piqué e Rio Ferdinand. L’attaccante francese ha dichiarato a caldo di essere consapevole che le nuove tecnologie rappresentino delle grandi opportunità e per questo ha voluto collaborare con un marchio di prestigio come quello di Sorare per sostenere i sogni dei giovani che non hanno grandi possibilità. Thibaut Predhomme, capo dello staff di Sorare ha affermato che la partnership con Mbappé è finalizzata a creare “qualcosa di straordinario in sintonia con la storia dell’azienda”. “Mbappé userà i suoi canali per parlare di noi e insieme condividiamo l’idea che sta alla base dell’iniziativa filantropica”, ha aggiunto.

La collaborazione tra il fuoriclasse del calcio transalpino e Sorare segue a distanza di pochi giorni quella tra Binance e l’icona del calcio mondiale Cristiano Ronaldo, sempre sul tema degli NFT. In questo caso la partnership consiste nel creare token non fungibili realizzati in collaborazione con il calciatore e che saranno venduti nella piattaforma. L’obiettivo qui è di far conoscere il Web 3.0 ai fan di Ronaldo, avvicinandoli al mondo delle risorse digitali.

 

AUTORE

Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *