SpaceX vende azioni, la società vale 140 miliardi di dollari

SpaceX vende azioni, la società vale 140 miliardi di dollari

SpaceX vende azioni, la società vale 140 miliardi di dollari

SpaceX sta offrendo azioni a 77 dollari ciascuna. Lo affermano alcune persone vicine alla società aerospaziale che hanno chiesto l’anonimato perché le informazioni sono riservate. Questo comporterebbe un valore dell’azienda di 140 miliardi di dollari, in aumento rispetto alla valutazione di 127 miliardi di dollari effettuata nel mese di luglio, in base ai dati forniti da PitchBook.

Tutto ciò è scaturito da una serie di colloqui tenutisi nelle ultime settimane, dove si è discusso di un ventaglio dei prezzi per un’eventuale offerta di acquisto di azioni privilegiate. Alla fine, però, sembra che la compagnia guidata da Elon Musk si sia accontentata di una valutazione di 140 miliardi di dollari. Tuttavia, ancora non è chiaro se l’azienda intenda avviare una vera e propria raccolta di capitali.

 

SpaceX rimane la società privata americana più preziosa

SpaceX attualmente è la società privata più preziosa degli Stati Uniti ed è leader nel settore dei lanci commerciali in orbita nello spazio. In questo momento collabora con la National Aeronautics and Space Administration e altre agenzie governative, oltre che con la NASA per il trasporto di astronauti verso la Stazione Spaziale Internazionale. La società ha anche lanciato la prima missione privata nello spazio con a bordo turisti civili per diversi giorni.

SpaceX si è messa in luce per la realizzazione della costellazione di satelliti Starlink, che permette di fornire servizi Internet dallo spazio alla superficie terrestre. Pochi giorni fa, l’azienda ha lanciato un lander lunare per la società giapponese Ispace dalla stazione spaziale di Cape Canaveral. Il razzo Falcon 9, di 70 metri d’altezza e alimentato da nove motori Merlin 1d, si è diretto sopra l’Oceano Atlantico verso oltre l’emisfero.

L’azienda ancora non è quotata in Borsa, ma in futuro potrebbe essere scorporata e diventare pubblica come entità autonoma non appena i flussi di cassa si saranno stabilizzati, come il CEO Elon Musk ha affermato. Proprio per l’uomo più ricco del mondo, SpaceX è una riserva di ricchezza, mentre il suo patrimonio ha subito qualche scossone dalla perdita in Borsa di Tesla, di cui è alla guida, che quest’anno ha visto la capitalizzazione di mercato ridimensionarsi per circa la metà del suo valore. Lo scorso anno Musk ha dichiarato che occorreva investire tra i 20 e i 30 miliardi di dollari affinché SpaceX potesse mantenere la sua posizione di leadership sul mercato. La sua partecipazione nella compagnia spaziale è stata valutata circa 47 miliardi di dollari.

AUTORE

Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *