Stati Uniti: indice Pmi manifatturiero ai minimi da 10 anni

STATI UNITI: PMI AI MINIMI DA 10 ANNI

Il preliminare dell’indice Pmi manifatturiero degli Stati Uniti nel mese di agosto si è attestato al minimo da 10 anni a 49,9, al di sotto delle attese e del precedente che erano rispettivamente di 50,5 e 50,4. Inferiore alle attese anche l’indice preliminare dei direttori degli acquisti del settore dei servizi che si è attestato a 50,9, mentre le attese lo volevano a 52,9.

ANALISI
La registrazione odierna si è rivelata essere la più bassa da ottobre 2009 e per la prima volta da dopo la crisi l’indice si è portato sotto soglia 50, indicando una contrazione dell’economia. Il dato si è attestato all’interno di un trend discendete iniziato a ottobre 2018 quando il valore dell’indice era di 55,9. Il valore massimo dell’indice negli ultimi cinque anni è stato registrato a settembre 2014 quando era di 57,9.


source: tradingeconomics.com

DETTAGLI
La debolezza del settore privato negli Stati Uniti è dipesa in prima battuta da i nuovi ordini i quali sono diminuiti ulteriormente nel mese di agosto, mentre l’occupazione è rimasta stabile. Le imprese manifatturiere statunitensi continuano a sentire l’impatto delle degradate condizioni economiche generali e dei dazi. Nella giornata di oggi è stato reso noto anche il preliminare del Pmi manifatturiero dell’eurozona che si è attestato a 47,0, trascinato a fondo dalla Germania, il cui indice dei direttori d’acquisto per il mese di agosto ha registrato un valore pari a 43,6.

MOVIMENTI DI MERCATO
Il dollaro non ha risentito particolarmente dell’uscita del dato.

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

NAVIGAZIONE ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

VIDEO

Nell’ultima puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e