Elon Musk: ecco perché acquisto Twitter riaccende scontro con SEC

Elon Musk: ecco perché acquisto Twitter riaccende scontro con SEC

A Wall Street Elon Musk ha fatto scalpore in questi giorni con l’acquisto di un pacchetto azionario del 9,2% di Twitter. Adesso però rischia di scontrarsi nuovamente con la Securities and Exchange Commission. Il motivo è di carattere procedurale. La Commissione di Borsa statunitense infatti impone di rivelare, attraverso un deposito normativo, le partecipazioni che superano il 5% del capitale dell’azienda acquisita entro 10 giorni. Musk lo ha fatto? Sì, ma con ritardo. L’Amministratore Delegato…

Leggi tutto

Vaccini Covid: ecco quanto hanno guadagnato i CEO

Vaccini Covid: ecco quanto hanno guadagnato i CEO

Quanto hanno incassato i CEO dei produttori di vaccini Covid? Se la vendita dei vaccini ha permesso alle casa farmaceutiche di trarre indubbi benefici economici, anche i guadagni dei loro Amministratori Delegati sono lievitati in questi anni di pandemia. Ma andiamo a vedere chi ha visto crescere maggiormente lo stipendio. I CEO di Pfizer, BioNTech e Moderna hanno accumulato oltre 100 milioni di dollari di stipendio e sono diventati miliardari grazie all’aumento delle azioni in…

Leggi tutto

Dow Jones: split azionario basterà a Google, Amazon e Tesla per entrare?

Dow Jones: split azionario basterà a Google, Amazon e Tesla per entrare?

In questo 2022 3 big tech di Wall Street hanno annunciato lo split azionario, ovvero Google, Amazon e Tesla. Il gigante del motore di ricerca e il colosso e-commerce suddivideranno le loro azioni con un rapporto 20 a 1, mentre il pioniere delle auto elettriche probabilmente manterrà lo stesso profilo di 2 anni fa, quando frazionò le azioni con un rapporto 5 a 1.  Alla fine dell’operazione tutti e 3 i titoli sarebbero quotati a…

Leggi tutto

Wall Street: ecco le 10 azioni tech che han perso di più dai top 2021

Wall Street: ecco le 10 azioni tech che han perso di più dai top 2021

A Wall Street da diverse settimane si registra un clima volatile e nervoso, con l’umore degli investitori prima influenzato dalle prospettive di politica monetaria della Fed e dall’inflazione, ora dalla variabile rappresentata dalla guerra Russia-Ucraina. In questo contesto, le azioni tech sono quelle maggiormente influenzate dal sentiment del mercato. I titoli tecnologici hanno vissuto gli ultimi 12 mesi da vero incubo, dopo un 2020 straripante. La crescita costante dell’inflazione, dettata dalle strozzature sul lato dell’offerta…

Leggi tutto

Azioni Tesla: cosa fare in Borsa dopo ultime news?

Azioni Tesla: cosa fare in Borsa dopo ultime news?

Azioni Tesla da monitorare nella seduta odierna a Wall Street, con il titolo della società californiana che potrebbe beneficiare di alcune news arrivate nelle ultime ore. La prima, secondo alcuni rumors, riguarderebbe l’approvazione da parte delle autorità tedesche per la sua prima fabbrica europea di automobili. Dopo diversi mesi di ritardo l’impianto dovrebbe iniziare in tempi veloci la sua produzione lanciando di fatto la sfida ai competitors (Volkswagen, Mercedes e Bmw) che negli ultimi tempi…

Leggi tutto

Azioni over the counter: il trading crolla del 75% da picco 2021

Azioni over the counter: il trading crolla del 75% da picco 2021

Le azioni over the counter hanno avuto un calo del 75% in termini di scambi dal picco del 2021, segnando l’undicesimo mese consecutivo in discesa. A rilevarlo è la Financial Industry Regulatory Authority, società americana privata che agisce come entità di autoregolamentazione perle società di intermediazione e i mercati dei cambi. A frenare l’entusiasmo verso il mercato OTC esploso durante il periodo pandemico, la minore tendenza speculativa da parte degli investitori in questi ultimi tempi…

Leggi tutto

Amazon: raggiunto accordo con Visa su carte di credito UK

Amazon: raggiunto accordo con Visa su carte di credito UK

Amazon risolve definitivamente la controversia con Visa sull’utilizzo delle carte di credito nel Regno Unito. Il gigante e-commerce ha annunciato che non verrà attuato alcun divieto sull’utilizzo delle carte da parte degli utenti britannici e inoltre che non addebiterà alcun costo aggiuntivo per coloro che effettuano pagamenti con Visa a Singapore e in Australia, prima fissato allo 0,5%. Un portavoce di Seattle ha riferito che Amazon si impegna a offrire ai propri clienti un’esperienza di…

Leggi tutto

Azioni tech: 3 ragioni per comprare ora a Wall Street

Azioni tech: 3 ragioni per comprare ora a Wall Street

Le azioni tech sono state bersaglio dei venditori a Wall Street in questi ultimi mesi. Da quando la Federal Reserve ha annunciato un cambiamento netto nella sua politica monetaria facendo presagire rialzi dei tassi a ripetizione, il sentiment del mercato è radicalmente cambiato. Un recente sondaggio di Bank of America ha riportato come gli hedge fund abbiano ridotto la loro allocazione riguardo le azioni tech a un livello così basso che non si vedeva dall’agosto…

Leggi tutto

Lockheed Martin stoppa l’acquisizione di Aerojet, ecco perché

Lockheed Martin stoppa l’acquisizione di Aerojet, ecco perché

Il piano di Lockheed Martin di acquisire il produttore di motori a razzo Aerojet Rocketdyne per 4,4 miliardi di dollari è tramontato definitivamente. Lo ha dichiarato il più grande appaltatore della difesa del mondo nel fine settimana, additando le Autorità Antitrust americane come i principali responsabili di questa scelta. A fine 2020 Lockheed aveva espresso l’intenzione di effettuare l’operazione per sfruttare la grande esperienza di Aerojet nella costruzione di motori a razzo. Questa sarebbe servita…

Leggi tutto

Affirm: per analisti è da vendere, Azioni crollano in Borsa dopo trimestrale

Affirm: per analisti è da vendere, Azioni crollano in Borsa dopo trimestrale

Affirm affonda a Wall Street. Alla Borsa americana le quotazioni della società fanno segnare un calo dell’11% dopo la brutta trimestrale e all’abbassamento della guidance per il trimestre in corso. Adesso le azioni della società di Buy Now Pay Later (Clicca QUI per scoprire cos’è questo metodo di pagamento) si trovano intorno a 52 dollari, circa un terzo rispetto al prezzo di apertura di gennaio 2021 quando l’azienda fu quotata a Wall Street. Le quotazioni…

Leggi tutto
1 2 3