Cina: 6 domande (e risposte) su accanimento verso le big tech

Cina: 6 domande (e risposte) su accanimento verso le big tech

Lo scorso anno la Cina ha piazzato una delle più grandi campagne repressive della sua storia nei confronti delle aziende tecnologiche del Paese, spazzando via circa 1.500 miliardi di dollari di valore di mercato. A farne le spese sono stati soprattutto giganti tecnologici come Alibaba, Tencent e Didi che hanno ridimensionato enormemente la loro capitalizzazione.  Tutto ciò è stato fatto in nome del principio della prosperità comune che il Premier cinese Xi Jinping sta portando…

Leggi tutto

Russia: via i certificati di deposito dalle Borse estere

Russia: via i certificati di deposito dalle Borse estere

La Russia continua una guerra finanziaria parallela a quella militare e valuta il ritiro dei certificati di deposito delle aziende russe dalle Borse straniere. La notizia è stata riportata dall’agenzia di stampa russa non governativa Interfax, che riferisce di una fonte vicina la Ministero dell’Economia. La proposta del Ministero è quella di convertire tali certificati in azioni russe. Attraverso il delisting si prevede di ridurre il rischio di ridistribuzione del controllo aziendale dovuto alla vendita…

Leggi tutto

Azioni cinesi: a marzo i più grandi deflussi dalla pandemia

Azioni cinesi: a marzo i più grandi deflussi dalla pandemia

Il mese di marzo non è stato molto positivo per le azioni cinesi in termini di flussi di denaro. Gli investitori stranieri hanno già scaricato circa 9,5 miliardi di dollari, il secondo più grande prelievo mensile dal 2014, dopo quello di 10,6 miliardi di marzo 2020, quando scoppiò la pandemia. L’esodo peggiore questo mese si è avuto tra il 14 e il 15 marzo, allorché si è avuto un crollo delle azioni cinesi sia onshore…

Leggi tutto

ADR cinesi: ecco i fondi che rischiano di più con delisting

ADR cinesi: ecco i fondi che rischiano di più con delisting

La questione del delisting delle ADR cinesi da Wall Street continua a tenere banco e sta condizionando il comportamento di molti hedge fund. Alcuni stanno studiando le contromisure più opportune, anche a scopo cautelativo per prevenire una soluzione così estrema. Ad esempio, chi possiede titoli che sono quotati sia nella Borsa di New York che in quella di Hong Kong sta procedendo gradualmente allo spostamento, liquidando le azioni da una parte e investendo il ricavato…

Leggi tutto

Cina: 4 settori azionari fortemente convenienti

Cina: 4 settori azionari fortemente convenienti

Oltre ad essere sorvegliata speciale per la sua posizione ambigua nei confronti del conflitto europeo, la Cina sta soffrendo su 3 fronti: economico, sociale e finanziario. Quanto alla prima prospettiva, l’ultima stima del tasso di crescita dell’economia del Dragone al 5,5% ha fatto registrare il dato più basso dal 1991, affossando un Paese già preoccupato per il ritorno dell’inflazione e del coronavirus. La rapida risalita dei contagi ha infatti costretto 37 milioni di persone a…

Leggi tutto

Anaplan: Thoma Bravo compra e le azioni volano a Wall Street

Anaplan: Thoma Bravo compra e le azioni volano a Wall Street

Rialzo poderoso oggi nella Borsa americana per le azioni Anaplan, società specializzata nella fornitura di software di pianificazione aziendale. Il titolo sale del 27,5% sulla notizia che l’azienda ha accettato di essere acquisita dalla società di private equity Thoma Bravo per 10,7 miliardi di dollari. Il prezzo è di 66 dollari per azione, con un premio del 30% rispetto al valore azionario di chiusura borsistica di venerdì e del 46% rispetto al prezzo medio ponderato…

Leggi tutto

Fondi cinesi: come si comporteranno in caso di delisting ADR?

Fondi cinesi: come si comporteranno in caso di delisting ADR?

Cosa succerebbe ai fondi cinesi in caso di delisting da Wall Street delle ADR su cui investono? Per rispondere a questa domanda occorre fare alcune premesse. Innanzitutto una buona parte delle azioni cinesi hanno una doppia quotazione: nella Borsa americana e in quella di Hong Kong. Anche le 5 aziende inserite in black list recentemente dalla Securities and Exchange Commission, quali ACM Research, BeiGene, Hutchmed, Yum China Holdings e Zai Lab, 4 di esse sono…

Leggi tutto

Delisting Didi: 4 domande e risposte da Wall Street

Delisting Didi: 4 domande e risposte da Wall Street

Didi pronta al delisting da Wall Street. A soli 6 mesi dalla quotazione di Didi Global nella Borsa americana e la società di trasporto cinese sta per fare fagotto e trasferirsi a Hong Kong. Il buongiorno si è visto subito dal mattino, in quanto dopo appena 2 giorni dallo sbarco a New York, Didi si è vista piombare addosso le Autorità di Pechino che hanno iniziato a martellare le società tecnologiche con una repressione mai…

Leggi tutto