Scan-Med: cos’è e come funziona il corridoio che attraversa l’Europa

Scan-Med: cos’è e come funziona il corridoio che attraversa l’Europa

9.400 chilometri di linee ferroviarie, 6.400 di strade e 45 terminal. Sono i numeri del corridoio Scandinavo-Mediterraneo, meglio noto come Scan-Med. Un’arteria ferroviaria commerciale che attraverserà l’Europa da Nord a Sud – da Helsinki e Stoccolma a Palermo e Catania fino a Malta – e sulla quale passerà il 48% del PIL europeo. Gli scopi principali della mega-infrastruttura sono quelli di rendere sempre più sostenibile il trasporto di merci e passeggeri abbattendo la dipendenza dalle…

Leggi tutto

Gas naturale: l’Ucraina blocca le forniture verso l’Europa

Gas naturale: l’Ucraina blocca le forniture verso l’Europa

I prezzi del gas naturale europeo hanno avuto una fiammata oggi nel mercato delle materie prime, spingendosi fino a 103 dollari a megawattora sulla Piazza di Amsterdam, prima di arretrare verso i 100 dollari. A innescare gli acquisti è stata la notizia che l’Ucraina ha tagliato i flussi verso l’Europa. L’interruzione della fornitura è avvenuta al punto di ingresso di Sokhranivka, al confine tra la Regione di Luhansk del Donbas e la Russia, segnando il…

Leggi tutto

Gas naturale: Russia blocca forniture Polonia e Bulgaria

Gas naturale: Russia blocca forniture Polonia e Bulgaria

La Russia cala l’artiglieria pesante interrompendo le forniture di gas naturale verso Polonia e Bulgaria. La decisione è stata presa in virtù del decreto di fine marzo del Presidente russo Vladimir Putin, secondo cui i Paesi ostili avrebbero dovuto pagare l’offerta del combustibile in rubli. Quelli che non si fossero adeguati avrebbero potuto subire sospensioni totali delle forniture e così è stato. Le prime vittime sono 2 Paesi dell’Est Europa che si affacciano politicamente all’Occidente….

Leggi tutto

Azioni europee: per Morgan Stanley saranno sotto pressione, ecco perché

Azioni europee: per Morgan Stanley saranno sotto pressione, ecco perché

Morgan Stanley vede prospettive nebulose per le azioni europee nei prossimi mesi, perché l’economia del Vecchio Continente rischia una recessione economica. Secondo la banca d’affari americana la probabilità che si configuri uno scenario di questa portata scaturisce dai pericoli derivanti dalla disponibilità di gas e petrolio. La guerra Russia-Ucraina, l’alta inflazione e la politica monetaria aggressiva hanno messo sotto pressione i titoli azionari quest’anno, dopo i brillanti guadagni del 2021. Questo però per gli strateghi…

Leggi tutto

Gas naturale russo: niente pagamento in rubli, ma per quanto?

Gas naturale russo: niente pagamento in rubli, ma per quanto?

Il pericolo che l’Europa si trovi costretta a pagare il gas naturale russo in rubli per ora sembra scongiurato. In una telefonata tra il Premier russo Vladimir Putin e il Cancelliere tedesco Olaf Scholz, il capo del Cremlino ha comunicato che il regolamento del combustibile può continuare a essere fatto in euro. Il denaro dovrebbe arrivare alla Gazprom Bank e poi essere trasferito in rubli in Russia. Questo spiazza un po’ gli osservatori che aspettavano…

Leggi tutto

Petrolio: l’impatto di un embargo europeo sulla Russia

Petrolio: l’impatto di un embargo europeo sulla Russia

Il petrolio torna a scendere oggi nel mercato delle materie prime dopo un’iniziale risalita, con il Brent che staziona sotto i 107 dollari al barile e il WTI intorno ai 103 dollari. Gli analisti del settore però pronosticano un’ulteriore impennata delle quotazioni per via di vari fattori, che trovano una centrale di alimentazione nella guerra Russia-Ucraina. Le scorte dei vari Paesi utilizzatori di greggio sono molto basse in questo momento, la capacità inutilizzata dei produttori…

Leggi tutto

Gas e petrolio russo: ecco i Paesi più e meno dipendenti in Europa

Gas e petrolio russo: ecco i Paesi più e meno dipendenti in  Europa

L’equilibrio tra la Russia e l’Europa sulle forniture di gas e petrolio è sempre più precario. L’occidente inasprisce progressivamente le sanzioni e l’impressione è che presto o tardi il Vecchio Continente si allinei agli alleati statunitensi e britannici per imporre un embargo alle importazioni delle risorse energetiche da Mosca. Nel vertice NATO-UE di questi giorni si è arrivati a un importante accordo con gli USA, che forniranno 15 miliardi di metri cubi di gas naturale…

Leggi tutto

Nord Stream 2: cos’è e perché è importante per l’Europa

Nord Stream 2: cos’è e perché è importante per l’Europa

In questi ultimi mesi il gasdotto Nord Stream 2 ha occupato le cronache dei giornali, divenendo un argomento sempre più importante a mano a mano che la crisi energetica in Europa si faceva più consistente. L’approvazione dell’enorme tubo che collega la Russia alla Germania ha vissuto una vera odissea, con diversi cavilli burocratici che ne impedivano il disco verde e che in realtà celavano più articolate questioni geopolitiche.  Queste ultime si estendevano oltreoceano e facevano…

Leggi tutto

Gas naturale: 10 modi per ridurre la dipendenza dalla Russia

Gas naturale: 10 modi per ridurre la dipendenza dalla Russia

Il grande problema che oggi investe l’Unione Europea è quello di ridurre la dipendenza dal gas naturale russo per affrontare la questione della crisi energetica. Proprio tale legame con la Russia rende in questo momento difficoltoso prendere decisioni drastiche come quella degli Stati Uniti e della Gran Bretagna di tagliare i ponti con Mosca mettendo l’embargo sulle importazioni del combustibile proveniente dai gasdotti russi.  Questo potrebbe essere visto da Putin come un segnale di disunione…

Leggi tutto

Gas naturale: come l’Europa può sopravvivere senza il gas russo

Gas naturale: come l’Europa può sopravvivere senza il gas russo

Oltre al dramma umano che la guerra tra Russia e Ucraina sta lasciando al mondo intero, vi è un dramma altrettanto forte che ha a che vedere con l’economia, in particolare con ciò che riguarda le forniture di gas naturale. L’Europa ci è dentro fino al collo, perché il 40% dell’approvvigionamento del combustibile proviene dalla Russia e, se questa dovesse decidere di chiudere o limitare le esportazioni nel Vecchio Continente in segno di ritorsione alle…

Leggi tutto
1 2 3 9