La Russia entra in guerra, ecco cosa succede sui mercati

La Russia entra in guerra, ecco cosa succede sui mercati

E alla fine la Russia è entrata in guerra, sconvolgendo i mercati internazionali. Vladmir Putin ha ordinato la smilitarizzazione dell’Ucraina e come era prevedibile le truppe russe hanno attaccato tutto il territorio nemico con missili, artiglieria e incursioni aerei all’alba di questa mattina. La capitale è stata presa d’assalto e il Ministero dell’Interno ucraino ha avvertito i cittadini di rifugiarsi. Poco prima dell’offensiva, il Premier russo aveva fatto un discorso televisivo alla Nazione nel quale…

Leggi tutto

I MERCATI DIETRO LE QUINTE: IL PUNTO DI DAVIDE BIOCCHI #12

I MERCATI DIETRO LE QUINTE: IL PUNTO DI DAVIDE BIOCCHI #12

Intermarket ma non soltanto con Davide Biocchi (Directa Sim), intervistato da Manuela Donghi Era prevedibile, ma anche questa settimana ripartiamo dal Coronavirus. Le vittime sono 1483, un numero sicuramente impressionante, anche se c’è anche un dato che arriva dalla Cina che possiamo definire incoraggiante: i decessi sono calati rispetto ai giorni scorsi. Il virus cinese sta allarmando il mondo intero. Persino l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha richiamato l’attenzione sulla necessità di agire tempestivamente, seppur mantenendo…

Leggi tutto

PIAZZA AFFARI, AVVIO CON IL FRENO A MANO

PIAZZA AFFARI, AVVIO CON IL FRENO A MANO

Seduta interlocutoria per il listino milanese, in linea con le borse europee Riparte in calo l’indice Ftse Mib che cede lo 0,21%. Anche le borse europee avviano le contrattazioni sotto il segno dell’incertezza, mentre il dollaro si rafforza nei confronti dell’euro. Sale l’attesa per l’intervento del governatore della Fed Jerome Powell che si terrà domani. In avvio degli scambi il differenziale di rendimento Btp\Bund si attesta a 212 punti base, uno in meno rispetto alla…

Leggi tutto

EUROZONA, FIDUCIA DEGLI INVESTITORI AI MINIMI DAL 2014

EUROZONA, FIDUCIA DEGLI INVESTITORI AI MINIMI DAL 2014

L’indice Sentix a luglio misura -5,8. E’ il punteggio più basso degli ultimi cinque anni Doveva essere un mese sostanzialmente interlocutorio, in grado di riportare un assaggio di ottimismo da parte degli investitori dell’Eurozona, quantomeno a un livello leggermente al di sopra dello zero, complici i seppur sporadici segnali di ripresa economica europea dopo il -3,3 registrato a giugno. E invece, il Sentix Investor Confidence, che misura la fiducia degli investitori nell’attività economica, non solo…

Leggi tutto

ITALIA, FIDUCIA AL RIBASSO PER AZIENDE E CONSUMATORI

ITALIA, FIDUCIA AL RIBASSO PER AZIENDE E CONSUMATORI

L’indice della fiducia delle aziende italiane è sceso a 100,8 nel giugno 2019, dal massimo di quattro mesi del mese precedente (101,9), mancando le aspettative di mercato a quota di 101. In ribasso anche l’indice della fiducia dei consumatori: 109,6 a giugno, due punti in meno rispetto al 111,6 del mese precedente e ben al di sotto delle stime degli analisti, attestatesi a 111,3. E’ la lettura più bassa da luglio 2017. GIU’ LE VALUTAZIONI…

Leggi tutto

GERMANIA, CROLLA ANCHE L’INDICE ZEW

GERMANIA, CROLLA ANCHE L’INDICE ZEW

Il rallentamento dell’economia tedesca, la tensione in Medioriente, la Brexit… L’indicatore Zew del sentimento economico per la Germania è sceso di 19,0 punti rispetto al mese precedente a -21,1 nel giugno 2019, ben al di sotto delle attese del mercato di -5,9, tra l’incertezza relativa allo sviluppo futuro dell’economia globale e le cifre sostanzialmente peggiorate per l’economia tedesca al inizio del secondo trimestre. L’intensificazione del conflitto tra Stati Uniti e Cina, l’aumento del rischio di…

Leggi tutto

EUROZONA, FRENATA DEI PREZZI ALLA PRODUZIONE INDUSTRIALE

EUROZONA, FRENATA DEI PREZZI ALLA PRODUZIONE INDUSTRIALE

I prezzi alla produzione industriale nell’Eurozona registrano nel mese di maggio una nuova e significativa contrazione: -0,3%. Il dato supera il -0,1% di aprile e sorprende in negativo le previsioni del mercato, che attendevano un aumento dello 0,3%. Si tratta invece del peggior dato degli ultimi quattro mesi, e il secondo più basso dell’anno dopo gennaio, la cui contrazione è stata dello 0,8%. Negli ultimi cinque anni, il rialzo dei prezzi più importante risale a…

Leggi tutto