Obbligazioni high yield: cosa sono e come funzionano

Obbligazioni high yield: cosa sono e come funzionano

Nel mondo delle obbligazioni ve ne sono alcune che sono direttamente collegate al rischio dell’emittente di fallire e quindi di non rimborsare il capitale preso a prestito: si tratta delle obbligazioni high yield. Tali titoli assumono una grande importanza soprattutto in periodi in cui la situazione generale a livello politico, economico e finanziario è turbolenta. Di conseguenza gli investitori devono prestare particolare attenzione, perché da un lato vengono attratti da rendimenti più alti, ma dall’altro…

Leggi tutto

Debito Russia: i CDS preannunciano default imminente

Debito Russia: i CDS preannunciano default imminente

Assicurare il debito della Russia in questo momento è quasi impossibile. Il costo è salito a un livello che praticamente segna quasi la perdita integrale del capitale investito. In sostanza, i credit default swap che coprono 10 milioni di dollari di debito del Paese a 5 anni, sono statti quotati a 5,8 milioni di dollari in anticipo e 100 mila dollari l’anno nella giornata di oggi, segnando anche una probabilità dell’80% che il capitale investito…

Leggi tutto

Obbligazioni russe: per Moody’s e Fitch sono spazzatura

Obbligazioni russe: per Moody’s e Fitch sono spazzatura

Le obbligazioni russe sono state declassate a spazzatura dalle agenzie di rating Moody’s e Fitch. La motivazione deriva dalle sanzioni che l’Occidente ha imposto alla Russia a seguito dell’invasione dell’Ucraina, il che mina la capacità di Mosca di poter onorare il debito. Nello specifico Moody’s ha portato il debito estero a lungo termine da Baa3 a B3, citando l’aumento del rischio di interruzione del rimborso del debito sovrano e la mancata volontà della Nazione di…

Leggi tutto

Credito globale: in aumento aziende con rating CCC ma non i tassi di default

Credito globale: in aumento aziende con rating CCC ma non i tassi di default

Non fosse per la straordinarietà della pandemia abbattutasi sul mondo lo scorso anno, le condizioni dello stato di salute del credito globale sarebbero difficili da capire. Secondo quanto riportato nell’ultimo report di S&P Global Ratings , negli ultimi 12 mesi solo il 16% degli emittenti con rating CCC è andato in default. La media storica è del 35%. A portare così fuori la media il tasso sono due variabili, entrambe direttamente legate alla pandemia. La…

Leggi tutto

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI – 7 FEBBRAIO 2020

LA GIORNATA SUI MERCATI IN 5 PUNTI – 7 FEBBRAIO 2020

Coronavirus: 636 vittime e un caso confermato in Italia. Attenzione al petrolio: i future hanno perso i guadagni anticipati il 6 febbraio, nonostante le possibili azioni del gruppo di produttori dell’Opec+. Oggi il rating di Fitch sull’Italia Coronavirus, la conferma di un nuovo caso in Italia Coronavirus  e fiato sospeso: l’allarme ora arriva dalla Cecchignola. Il caso sospetto tra i 56 italiani rientrati da Wuhan è risultato positivo dopo le analisi condotte sui tamponi. Mentre…

Leggi tutto

MOODY’S: IL CONTE BIS GARANTIRA’ STABILITA’ POLITICA

MOODY’S: IL CONTE BIS GARANTIRA’ STABILITA’ POLITICA

“Italia senza un’agenda di politica economica coerente”. Fitch taglia il Pil di Usa, Cina ed Eurozona Il governo di coalizione di centrosinistra dovrebbe far prevedere un periodo di stabilità politica in Italia. Ma il debito pubblico non arretrerà e anche la crescita proseguirà a rilento, almeno fino a che il paese non adotterà un’agenda di politica economica coerente. Moody’s ha rinviato al prossimo ottobre la valutazione dell’Italia, confermando di fatto il livello Baa3 con outlook…

Leggi tutto

FITCH CONFERMA RATING, A MENO CHE IL GOVERNO…

FITCH CONFERMA RATING, A MENO CHE IL GOVERNO…

In caso di smarcamento dall’Ue, sostenibilità del debito a rischio Fitch conferma il rating dell’Italia a BBB ma le prospettive rimangono negative. La società di rating parla della possibile evoluzione della crisi dei suoi rischi ma anche delle opportunità. Il report è completato da 3 elementi negativi e 11 positivi. Oltre ovviamente alla previsioni per il 2019 ed il 2020. La crisi ed il suo futuro La sostenibilità del debito pubblico potrebbe migliorare con un…

Leggi tutto

Schroders, quinto anno di fila di rating A+ dai PRI

Schroders, quinto anno di fila di rating A+ dai PRI

Massimo punteggio per la strategia e la governance in riferimento agli investimenti sostenibili e responsabili Quinto anno consecutivo di rating A+ per Schroders da parte di “Principles for Responsible Investment” (PRI), l’organismo internazionale più autorevole nella galassia della finanza responsabile, sostenuto dalle Nazioni Unite. Alla società di investimento globale, che gestisce un patrimonio di 444,4 miliardi di euro, è stata riconosciuta la qualità di strategia e governance in riferimento agli investimenti sostenibili e responsabili con…

Leggi tutto

LEONTEQ: DOPO FITCH, ECCO IL RATING DI JCR

LEONTEQ: DOPO FITCH, ECCO IL RATING DI JCR

Nuovo rating per l’emittente svizzera di certificates Leonteq Securities AG. A esaminare l’azienda di Zurigo, in forte crescita anche sul mercato italiano, dopo l’apertura della sede di Tokyo, è stata JCR, società leader nel settore del rating per il mercato giapponese. Con filiali situate ad Amsterdam e Guernsey, Leonteq Securities AG ha ricevuto da JCR un giudizio pari a “BBB+”, con outlook stabile, rating ottenuto grazie alla capacità della compagnia di fornire ricavi relativamente stabili, con una solida base…

Leggi tutto