Cina: perché il settore immobiliare non sarà come prima

Cina: perché il settore immobiliare non sarà come prima

Il settore immobiliare in Cina si sta riprendendo dopo un periodo terrificante. Nelle ultime settimane infatti il volume delle negoziazioni immobiliari è cresciuto considerevolmente, accompagnato da un aumento dei prezzi. Il mercato dei bond high yield in Asia, per gran parte appannaggio degli sviluppatori immobiliari cinesi, è crollato sotto il profilo delle emissioni nel primo trimestre 2022, con l’area che ha emesso appena 4,4 miliardi di dollari di debito, ovvero l’85% in meno in confronto…

Leggi tutto

BCE: politica monetaria in pausa o attiva per Pasqua? La view degli analisti

BCE: politica monetaria in pausa o attiva per Pasqua? La view degli analisti

Il giorno del meeting della BCE di aprile 2022 è arrivato. L’ottimismo di consumatori e investitori è stato definitivamente affossato con lo scoppio del conflitto tra Mosca e Kiev, che ha infiammato i prezzi delle materie prime energetiche e sconvolto gli equilibri geopolitici già fragili del Vecchio Continente. Le rigide sanzioni nei confronti di Mosca hanno il rovescio della medaglia di penalizzare anche i Paesi dell’Eurozona, fortemente dipendenti dalle sue esportazioni. Secondo Fitch, il PIL…

Leggi tutto

Obbligazioni high yield: cosa sono e come funzionano

Obbligazioni high yield: cosa sono e come funzionano

Nel mondo delle obbligazioni ve ne sono alcune che sono direttamente collegate al rischio dell’emittente di fallire e quindi di non rimborsare il capitale preso a prestito: si tratta delle obbligazioni high yield. Tali titoli assumono una grande importanza soprattutto in periodi in cui la situazione generale a livello politico, economico e finanziario è turbolenta. Di conseguenza gli investitori devono prestare particolare attenzione, perché da un lato vengono attratti da rendimenti più alti, ma dall’altro…

Leggi tutto

Debito pubblico mondiale record, ecco a quanto arriverà nel 2022

Debito pubblico mondiale record, ecco a quanto arriverà nel 2022

Il debito pubblico mondiale salirà quest’anno del 9,5% a un livello record di 71.600 miliardi di dollari. È quanto ha affermato un report elaborato dal gestore patrimoniale britannico Janus Henderson. Lo scorso anno il debito sovrano globale aveva già fatto un salto del 7,8%, raggiungendo la cifra monstre di 65.400 miliardi di dollari. A trainare la crescita l’aumento del numero di prestiti.  Gli interessi però sono scesi al minimo storico di 1.010 miliardi di dollari,…

Leggi tutto

Petrolio russo: per S&P l’Asia sarà il canale predefinito

Petrolio russo: per S&P l’Asia sarà il canale predefinito

Dove andrà a finire il petrolio russo che non viene venduto in Occidente? Questa è una domanda chiave per capire i risvolti geopolitici delle sanzioni che gli alleati del patto atlantico stanno imponendo alla Russia. Gli Stati Uniti hanno messo l’embargo al greggio che arriva da Mosca, la Gran Bretagna ha pianificato di fare lo stesso, mentre l’Europa per ora resiste alle pressioni esterne per non arrivare a misure estreme. Tuttavia, Bruxelles ha in serbo…

Leggi tutto

TIM: KKR conferma interesse OPA e titolo vola in Borsa

TIM: KKR conferma interesse OPA e titolo vola in Borsa

Seduta scoppiettante per il titolo Telecom Italia oggi a Piazza Affari. Le azioni della società di telecomunicazioni italiana hanno chiuso la seduta con un rialzo dell’8,40% a 0,3264, dopo aver raggiunto un massimo intraday di 0,3397. Ad aver innescato gli acquisti la notizia che il fondo americano KKR ha confermato l’offerta non vincolante che aveva lanciato a novembre 2021 per il pacchetto completo delle azioni TIM al prezzo di 0,505. Per la verità non è…

Leggi tutto

Debito russo in default: 6 domande e risposte

Debito russo in default: 6 domande e risposte

Uno dei temi che maggiormente attirano l’attenzione degli investitori in questo momento è il possibile default del debito russo, come conseguenza delle sanzioni occidentali comminate al Paese nell’ambito della guerra Russia-Ucraina. Finora la maggior parte dei creditori è stata rimborsata, ma in rubli e non nella valuta di emissione delle obbligazioni.  Alcune cedole in scadenza a investitori stranieri non sono state pagate, per un totale di 29 miliardi di dollari. E Vladimir Putin ha emanato…

Leggi tutto

Credito globale: in aumento aziende con rating CCC ma non i tassi di default

Credito globale: in aumento aziende con rating CCC ma non i tassi di default

Non fosse per la straordinarietà della pandemia abbattutasi sul mondo lo scorso anno, le condizioni dello stato di salute del credito globale sarebbero difficili da capire. Secondo quanto riportato nell’ultimo report di S&P Global Ratings , negli ultimi 12 mesi solo il 16% degli emittenti con rating CCC è andato in default. La media storica è del 35%. A portare così fuori la media il tasso sono due variabili, entrambe direttamente legate alla pandemia. La…

Leggi tutto

Cina: per Goldman Sachs è allarme debito nascosto

Cina: per Goldman Sachs è allarme debito nascosto

In Cina è allarme debito. Ma non quello ufficiale, bensì quello nascosto, proveniente dai Local Government Financial Vehicles. Il monito è stato lanciato dagli economisti di Goldman Sachs, che hanno stimato in 53.000 miliardi di yuan, pari a 8.200 miliardi di dollari, l’esposizione totale di Pechino alla fine del 2020. La cifra, che corrisponde al 52% del PIL cinese, è addirittura superiore al debito ufficiale e più di 3 volte la stima fatta nel 2013. …

Leggi tutto

Eurozona: per il Pil il 2021 è fatto solo di stime al rialzo

Eurozona: per il Pil il 2021 è fatto solo di stime al rialzo

Nei giorni scorsi la Spagna ha alzato le previsioni di crescita del Pil 2021-2022-2023, confermando nel concreto come le prospettive economiche dell’Eurozona siano più che rosse. Soprattutto danno seguito alla crescita delle stime per il 2021 riviste al rialzo tanto dall’Unione Europea (+4,8%, ndr) che dalla BCE che nel suo Bollettino Economico di settembre ha segnato una lieve revisione al rialzo delle prospettive per la crescita. L’Italia sembra essere tra le nazioni pienamente agganciate alla…

Leggi tutto