Transizione energetica: news e analisi - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Transizione energetica

La transizione energetica è il processo di passaggio dall’utilizzo di fonti di energia fossili, esauribili e inquinanti come il petrolio e il gas, a quelle rinnovabili. In questa pagina di Borsa&Finanza vengono raccolte le notizie relative al processo in corso. Fanno parte del processo, oltre alla produzione di energia, anche i metodi relativi al suo utilizzo. Le automobili elettriche fanno parte, in tal senso, del processo di transizione energetica e rientrano nel trend della mobilità sostenibile. L’energia solare e l’energia eolica sono gli esempi più noti e i settori più sviluppati, al momento, delle energie rinnovabili. Ulteriori fonti sono la forza del moto ondoso o lo sfruttamento della molecola dell’idrogeno.

Gli obiettivi della transizione energetica sono la riduzione dello sfruttamento delle risorse fossili e la riduzione dell’inquinamento sul pianeta Terra che sta generando un profondo cambiamento climatico. Questo secondo obiettivo va sotto il nome di decarbonizzazione. Il processo coinvolge tutti, gli individui, le imprese, gli Stati. Questi ultimi, in particolare, stanno mettendo in campo copiose risorse per favorire gli investimenti nella transizione energetica e nello sviluppo della green economy. Il PNRR (Piano nazionale di Ripresa e Resilienza), in particolare, mette a disposizione della transizione 71,7 miliardi di euro. In Italia il governo di Mario Draghi aveva creato un Ministero dedicato proprio alla transizione energetica, assegnato a Roberto Cingolani. Il nuovo esecutivo guidato da Giorgia Meloni ha cambiato il nome del dicastero in Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, affidato a Gilberto Pichetto Fratin. La transizione energetica non è un processo semplice da affrontare. Trattandosi di una vera e propria rivoluzione richiede il cambiamento del sistema produttivo attuale e quindi ingenti investimenti. Inoltre, allo stato attuale, le fonti energetiche alternative non sono in grado di coprire completamente e stabilmente il fabbisogno energetico delle nazioni, cosa che può generare tensioni sui mercati elevando i prezzi delle materie prime energetiche.

Nell'immagine due subacquei al lavoro su un cavo elettrico sottomarino di Terna
Angolo del Trader

Terna: via libera all’Adriatic Link, azioni da acquistare?

Terna ha ottenuto dal Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica, con un decreto del 31 gennaio 2024, l’autorizzazione per la realizzazione dell’Adriatic Link, l’elettrodotto sottomarino che unirà le Marche e

L'immagine mostra delle automobili in carica presso distributori di energia elettrica
Idea di Investimento

Settore auto: produttori più generosi con gli azionisti

Nel settore auto i produttori occidentali, impegnati nella transizione verso l’auto green e pressati dalla concorrenza cinese, dopo aver accantonato per anni risorse da dedicare alla sviluppo di questi progetti

Nell'immagine una piattaforma per l'estrazione del petrolio, al tramonto, in un braccio di mare tra due continenti
Asset Class

Petrolio WTI: la stagionalità favorisce i rialzi

Transizione energetica e timori legati al calo della domanda hanno garantito al petrolio performance sotto tono nell’ultimo anno. Nemmeno il conflitto mediorientale è riuscito a smuovere più di tanto le

La fotografia, di wirestock, riproduce la manopola di comando dei motori di una nave
Analisi dei gestori

Scenario investimenti: nel 2024 attenzione a queste 4D

Ci sono quattro fattori che rimarranno con gli investitori nel 2024 e probabilmente anche più a lungo. Quattro fattori che modificano lo scenario in cui gli investimenti vengono fatti e