Wall Street scettica sull'accordo commerciale Usa-Cina

WALL STREET SCETTICA SULL’ACCORDO COMMERCIALE USA-CINA

gam

Apertura negativa per Wall Street, S&P500 in area 2.900. Dollar Index sopra i 99

Apertura sotto la parità, -0,9% per il Dow Jones, per gli indici americani reduci dalla seduta prudente di lunedì. Wall Street prosegue dall’inizio d’ottava in moderato ribasso con listini in rosso, in particolare S&P500 subito alla prova della soglia psicologica dei 2900 punti.

Gli investitori sembrano scettici sul possibile accordo tra Washington e Pechino nei prossimi giorni. Prevalgono vendite sulla borsa americana. A pesare sull’umore del mercato, oltre alle incertezze sul fronte Brexit e il perdurare degli scontri ad Hong Kong, l’ennesimo dato macroeconomico statunitense sui prezzi della produzione Usa in calo rispetto al mese precedente e ai minimi da gennaio.

Nel dettaglio, dopo un’ora di contrattazioni, gli indici registrano perdite superiori al punto percentuale: S&P500 -1,25% a 2.901, Dow Jones -1,09% a 26.186, Nasdaq -1,32% a 7.850, Russel -1,45% a 1.476.  Sul fronte della volatilità, il Vix guadagna oltre 9 punti percentuali avvicinandosi alla soglia psicologica dei 20 punti (19,5%).

Tassi d’interesse e materie prime

A fronte di una discesa dell’equity, i rendimenti si stanno naturalmente stringendo con il decennale che scambia a 1,52% con un ribasso di 4 basis point. Il 2 anni arretra di 3 basis point attestandosi a 1,43%.


Grafico Decennale Usa by TradingView

 

Il Petrolio rimane correlato positivamente all’equity con una flessione dello 0,81% a 52,36 dollari, in attesa delle stime sulla domanda mondiale dell’Opec e delle scorte che l’American Petroleum Institute pubblicherà questa sera. L’oro scambia a 1.505 dollari l’oncia in guadagno dello 0,83%.

Dollaro e principali valute

Il biglietto verde si apprezza nei confronti della principali valute dello 0,13%, l’indice sale a 99,11. La Sterlina sotto pressione nei confronti del biglietto verde con un ribasso del 0,64% a 1,22 11 mentre il cambio tra la moneta unica e il dollaro si attesta a 1,0957, in ribasso dello 0,12%.

Dollar Index 99,17 (+0,19%). Sterlina / Dollaro 1,2207 (-0,67%). Euro / Dollaro 1,0951 (-0,17%)


Grafico Dollar Index by TradingView


Analisi grafica S&P 500 

Con la seduta di oggi è ripartito l’impulso ribassista. Una violazione di 2.850 (-1,62% di distanza) trasformerebbe il trend, attualmente neutrale, in negativo. Verso l’alto il punto di riferimento rimangono i massimi di luglio, in area 3.000, tutt’ora inviolati.


Grafico S&P500 by TradingView

Rialzi e Ribassi

Analizza il listino, i migliori sull’S&P 500 sono: American Airlines (+1,49%), New Mont Ming (+0,98%), Dr Horton (+0,83%). I peggiori: Under Armour (-10,08%), Nektar (-9,32%), Perknelmer (-6,56%). Va infine ricordata la discesa di Domino Pizza con un ribasso di -3,5% dopo che ha comunicato di aver fallito il target di vendite e utili trimestrali.

 

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.