Auto: Fiat perde il primato di vendite nel mese di dicembre in Italia - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Auto: Fiat perde il primato di vendite nel mese di dicembre in Italia

Auto: Fiat perde il primato di vendite nel mese di dicembre in Italia

Il marchio Fiat è stato superato da quello Volkswagen nella classifica delle vendite mensili in Italia a dicembre 2023. Ed è la prima volta che succede dal 1928, ovvero da quando vengono monitorati i dati di mercato. La casa automobilistica tedesca ha staccato il Lingotto per circa 230 unità, secondo i dati forniti da Unrae (Unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri) e Jato. Più in dettaglio: Volkswagen ha realizzato immatricolazioni per 10.752 unità segnando una crescita del 20,59% su base annua; Fiat ha effettuato 10.523 consegne, con una contrazione del 16,01% anno su anno.

Fiat però mantiene la palma del marchio più venduto in un orizzonte temporale di 12 mesi. Infatti, nel 2023, il produttore italiano ha effettuato 174.580 immatricolazioni, subendo un calo del 2,45% anno su anno, al cospetto di 122.794 consegne di Volkswagen, che però ha avuto un incremento del 17,11% nello stesso periodo. Se si fa il paragone con il 2022, si registra una flessione della quota di mercato di Fiat, scesa dal 13,59% all’11,14%. Mentre Volkswagen ha avuto una flessione dal 7,96% al 7,84%.

Nella classifica annuale 2023 dei marchi di auto più venduti, figura al terzo posto Toyota con 98.713 vendite (+7,12% a/a), al quarto posto Dacia con 85.868 immatricolazioni (+26,98% a/a) e al quinto posto Ford con 81.742 consegne (+10,27% a/a).

 

Fiat: ecco perché c’è stato il sorpasso di Volkswagen

Come si spiega il dato di dicembre che ha sancito il sorpasso di Volkswagen su Fiat in termini di vetture vendute? La motivazione in realtà potrebbe riguardare una serie di cause, ma soprattutto non bisogna dimenticare che il colosso di Wolfsburg è sul mercato con 14 modelli distribuiti in tutti i segmenti più popolari, mentre Fiat dispone di 8 modelli, molti dei quali non di recente produzione.

Nello specifico, la Fiat Panda è stata l’auto più venduta in Italia, ma rispetto all’anno precedente ha subito una contrazione di oltre 2 mila unità. Stesso discorso vale per la Fiat 500. Mentre per quanto riguarda la categoria dei SUV, la Fiat 500X si è piazzata all’ottavo posto, nonostante sia risultata tra i pochi modelli in crescita su base annua.

 

Prospettive per il 2024

La domanda ora è cosa potrà succedere nell’anno in corso. La società italiana è già in tenuta da combattimento, con la Fiat 600 in rampa di lancio. Mentre c’è molta attesa per la nuova Fiat Panda a nuova energia, ossia alimentata a batteria o a benzina mild-hybrid. L’appuntamento è per l’11 luglio, quando la nuova vettura verrà presentata e saranno svelate tutte le caratteristiche. Al momento, il prezzo stimato è inferiore a 25 mila euro, il che la rende tra le auto green più accessibili nel mercato italiano.

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *