Azioni Prysmian verso i massimi storici con i nuovi contratti in Germania? - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Azioni Prysmian verso i massimi storici con i nuovi contratti in Germania?

Prysmian: accordo da 1,1 mld in Germania. Azione diretta sui max storici?

A Piazza Affari è una giornata all’insegna degli acquisti per le azioni Prysmian che dà seguito al rimbalzo di ieri grazie anche alle notizie delle ultime ore. Nello specifico l’azienda italiana, leader globale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, si è aggiudicata nuove commesse dal valore complessivo di circa 1,1 miliardi di euro assegnate da 50Hertz, uno dei quattro gestori di trasmissione per l’elettricità in Germania.

Nello specifico, nell’ambito della gara d’appalto di 50Hertz per contratti EPCI a lungo termine per cavi ad alta tensione in corrente continua, Prysmian si è aggiudicata sia una commessa per il Lotto 2, che include contratti EPCI per il progetto in cavo sottomarino NOR-11-1 e in cavo terrestre DC31, che per il Lotto 7. Questi progetti fanno parte del piano messo in campo dalla Germania per raggiungere entro il 2045 una capacità installata cumulativa di energia eolica offshore pari a 70 GW.

Nel dettaglio per il Lotto 2 la società, guidata fino al prossimo 5 ottobre da Valerio Battista, sarà responsabile della progettazione, produzione, fornitura, posa, test e collaudo dei due progetti chiavi in mano NOR-11-1 e DC31, per un totale di circa 1.000 km di cavi. Per quanto riguarda invece il Lotto 7 , 50Hertz potrà contrattare con Prysmian futuri progetti sia offshore che onshore da 525 kV con un volume di anime di cavi fino a 2.700 km in un tempo predefinito. Ricordiamo che per le opere in questione l’azienda italiana utilizzerà la propria flotta di navi posacavi all’avanguardia per le attività di installazione offshore che includeranno la posa e l’interro dei cavi.

 

Azioni Prysmian: analisi tecnica e strategie operative

Andiamo ora a vedere come si stanno comportando le azioni Prysmian quotate sul FTSE Mib di Borsa Italiana nella seduta odierna. È una giornata al momento all’insegna degli acquisti per il titolo Prysmian che, dando seguito al rimbalzo di ieri, vede i prezzi spingersi oltre la soglia dei 38 euro. Nel breve periodo una conferma dei corsi sopra tali livelli dovrebbe far proseguire il recupero prima in direzione dei 39,2 euro, dove troviamo l’indicatore giornaliero del Supertrend, e successivamente andare a mettere sotto pressione i massimi di sempre situati sulla soglia dei 40 euro. Nel caso in cui questi ultimi livelli dovessero essere superati si avrebbe un rafforzamento del quadro grafico con possibili estensioni dei guadagni fin verso i 45 euro. Questo target arriva dall’ampiezza del trading range posto tra i 34,5-35 e i 40 euro in cui l’azione è compressa da oramai diversi mesi.

Al contrario una discesa dei prezzi sotto i minimi settimanali situati sui 36 euro spingerebbe velocemente il titolo sui forti supporti e minimi degli ultimi mesi situati sui 35-34,5 euro. Dal punto di vista operativo l’eventuale violazione di tali supporti andrebbe a indebolire la struttura grafica, aprendo di conseguenza la porta a decisi ribassi con un primo obiettivo posto sui 33,7 euro e successivamente i 32,5-32 euro.

 

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *