Fondi metaverse: ecco quanto hanno perso da lancio progetto di Zuckerberg
Cerca
Close this search box.

Fondi metaverse: ecco quanto hanno perso da lancio progetto di Zuckerberg

Fondi metaverse: ecco quanto hanno perso dal lancio del progetto di Zuckerberg

Gli investitori stanno fuggendo dai fondi metaverse, ovvero da quei fondi che investono in aziende che in qualche modo hanno a che fare con il magico mondo virtuale immersivo che Meta Platforms intende costruire. Da quando Mark Zuckerberg ha presentato il metaverso, l’entusiasmo si è affievolito dopo i primi tempi e il rischio è che possa arrivare a spegnersi. Il colosso di Menlo Park sta spendendo oltre 10 miliardi all’anno per arrivare all’obiettivo di costruire un mondo dove è possibile vivere dento un computer socializzando, partecipando a eventi, effettuando scambi commerciali e molto altro che ha a che fare con la vita reale che viviamo tutti i giorni.

Tuttavia, occorre tempo e pazienza, ha sottolineato il creatore di Facebook nell’ultima drammatica trimestrale dell’azienda. Il punto è proprio questo: gli investitori avranno la pazienza di aspettare per un qualcosa i cui risultati sono incerti, nonostante le rassicurazioni di Zuckerberg? Se tutto va bene, ci vorranno dieci anni prima di vedere ritorni sostanziosi dall’investimento, mentre il mercato si chiede se non sia più opportuno puntare su aziende con una crescita graduale ma costante.

 

Fondi metaverse: pioggia di vendite in 12 mesi

I fondi metaverse, molti dei quali introdotti proprio negli ultimi 12 mesi, sono precipitati in questo lasso di tempo. Il più importante, il Roundhill Ball Metaverse, ha perso oltre la metà del suo valore. Mentre i 18 che sono in circolazione hanno visto diminuire da uno a due terzi le loro quotazioni in oltre un anno. Le vendite si sono intensificate soprattutto giovedì scorso, quando Meta ha pubblicato i risultati del terzo trimestre 2022, in cui è emerso l’impatto sui costi dell’investimento nel metaverso. Anche le azioni che hanno a che fare con tale mondo immersivo hanno subito un violento sell-off nell’ultimo anno, tipo la società dei giochi Roblox e il produttore di chip grafici Nvidia.

Secondo Matthew Kanterman, direttore della ricerca presso Ball Metaverse Research Partners, il metaverso è una scommessa a lungo termine, per cui il ritorno potrebbe non arrivare per 10 o 15 anni. “Questo è un ciclo di investimento che è praticamente due o tre volte più lungo del ciclo medio per qualsiasi nuovo prodotto”, ha detto. E ciò per un investitore non è un ostacolo da poco. Dennis Dick, responsabile della struttura del mercato e trader proprietario di Bright Trading, è molto critico affermando che “una cosa è rinominarlo, un’altra cosa è dire, beh, non vediamo profitti sostanziali dal metaverso. Gli investitori in questo mercato non aspetteranno otto anni per vedere profitti sostanziali”.

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *