Germania, pmi manifatturiero in contrazione e sotto le attese

GERMANIA, NUOVA CONTRAZIONE DEL PMI MANIFATTURIERO

ifo

Gli analisti avevano stimato un dato in linea con il precedente

In Germania, l’indice che misura il sentiment dei direttori degli acquisti, ha registrato nel mese di agosto un andamento peggiore delle stime. Dai 43,6 punti di luglio il Pmi manifatturiero (Purchasing managers’ index) tedesco si è attestato a 43,5. Gli analisti avevano invece stimato un dato in linea con il precedente.

PRODUZIONE, NUOVI ORDINI E OCCUPAZIONE
I nuovi ordini sono diminuiti maggiormente dal mese di aprile, con la produzione che è diminuita per il settimo mese consecutivo. L’occupazione si è contratta ulteriormente raggiungendo i minimi da luglio 2012: il calo accelerato del personale è stato costante perché le aziende sono diventate più pessimiste sulle prospettive per la produzione. La fiducia delle imprese ha raggiunto il record negativo dalla metà del 2012.

PREZZI
La principale debolezza dei prezzi deriva dalla minore domanda, in particolare per beni intermedi e capitali. In totale i nuovi ordini sono scesi ad agosto a un tasso che in oltre un decennio è stato superato solo a marzo e aprile 2019.

REAZIONE DEL MERCATO
Il dato Pmi manifatturiero è stato pubblicato a mercati chiusi (8 a.m.). Il Dax ha avviato le contrattazioni odierne con poca tonicità. L’Euro non ha subito particolari variazioni, già stabile sotto quota 1.10.

 

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

NAVIGAZIONE ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

VIDEO

Nell’ultima puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e