Investv: a Milano il Piano di Telecom - Borsa e Finanza

Investv: a Milano il Piano di Telecom

Investv: a Milano il Piano di Telecom

Nella quarta seduta della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che ha visto sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, sarà ospite Stefano Sabetta con cui andremo a commentare la situazione sui mercati finanziari. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto del 6 luglio

Nella giornata di ieri ospite della trasmissione è stato Biagio Milano, che ha proposto una strategia ribassista sul titolo Unicredit. Nello specifico è stato segnalato un ingresso in area 9,13 euro, con un target situato sugli 8,84 euro ed uno stop posto a 9,24 euro. A fine giornata l’operazione, non entrando nei livelli segnalati dal trader, non si è attivata.

 

I temi della puntata odierna di Investv

In apertura di giornata prosegue il recupero dei mercati azionari del Vecchio Continente, nonostante nella serata di ieri le “minute” della Federal Reserve abbiano confermato come la banca americana farà di tutto per combattere l’inflazione. In questo contesto crescono sempre di più i timori di una recessione, come confermato dall’inversione nella curva dei rendimenti dei T-bond con il titolo a due anni che ha superato quello del decennale. Inoltre, secondo il modello previsionale di Bloomberg Economics, le possibilità che il prossimo anno si verifichi una recessione negli Stati Uniti sono salite al 38%.

Nel corso della trasmissione andremo anche a commentare il crollo delle materie prime, con l’oro che torna sui minimi degli ultimi 11 mesi ed i petrolio che testa i forti supporti situati sui 95-95 dollari al barile. Al contrario si mantiene forte il dollaro che guadagna nei confronti di tutte le altre divise e si conferma l’asset vincente di questo 2022. Infine andremo a commentare la situazione del nostro indice principale che recupera la soglia dei 21.000 punti. Tra i temi da seguire sia il settore bancario ma anche Telecom dopo la presentazione del nuovo Piano industriale.

 

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.