Investv: a Piazza Affari occhi puntati su Tim - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: a Piazza Affari occhi puntati su Tim

Investv: a Piazza Affari occhi puntati su Tim

Nella terza puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, si sfideranno per la squadra azzurra Pietro Di Lorenzo mentre la squadra gialla schiererà il suo capitano. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto di martedì 14 marzo

La giornata di ieri ha visto confrontarsi Pietro Origlia per la squadra azzurra e Giancarlo Prisco per la squadra gialla. Nello specifico il capitano della squadra azzurra ha proposto una strategia rialzista sul titolo Unicredit che prevedeva un ingresso in area 16,75euro, un target a 17,48 euro e uno stop posizionato a 16,58 euro. La strategia andando a target ha realizzato, con l’utilizzo di un certificato a leva 3, una performance positiva del 13,10%.

Al contrario il trader della squadra gialla ha illustrato una strategia rialzista sull’S&P 500 che prevedeva un ingresso sui 3.920 punti, uno stop a 3.880 punti e un obiettivo situato sui 3.960punti. Anche queste operazione è andata a target e con l’utilizzo di una leva del 4,04% ha visto realizzarsi una performance del 4,12%.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Dopo il recupero di ieri si prospetta un’apertura all’insegna della cautela sui principali mercati azionari del Vecchio continente, con il focus che rimane sempre rivolto al settore finanziario statunitense dopo il fallimento della Silicon Valley Bank. Per rimanere tra le banche proseguono i problemi del Credit Suisse che non riesce a frenare i deflussi di liquidità spingendo i bond a rendere fino al 30%. In questo contesto aumentano tra gli investitori anche le attese per la riunione della Bce, che nel pomeriggio di domani dovrebbe alzare i tassi di interesse di un ulteriore 0,5%.

Nel corso della trasmissione andremo poi ad analizzare sia la situazione grafica sul FTSE Mib, i cui prezzi guardano le prossime resistenze poste in area 26.850-26.900 punti, che il cambio euro-dollaro con la moneta unica che cerca di proseguire il suo recupero confermandosi oltre la soglia degli 1,07.  Infine tra i temi da seguire a Piazza Affari troviamo Tim, che oggi in occasione dei conti del 2022 potrebbe dare una prima risposta alla proposta di Cdp per l’acquisto della Rete, Terna che illustra il Piano di sviluppo sull’anno in corso ed infine Saras che presenterà i dati di bilancio del 2022.

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *