Investv: dopo ok al tetto al debito si guarda all'occupazione Usa - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: dopo ok al tetto al debito si guarda all’occupazione Usa

Investv: dopo ok al tetto al debito si guarda all'occupazione Usa

Nell’ultima puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, si confronteranno per la squadra gialla Pietro Paciello mentre la squadra azzurra schiererà Nicola Para. Inoltre dalla sede di Francoforte per Vontobel ci sarà Jacopo Fiaschini, a capo del desk italiano dell’emittente, che ci parlerà sia dei nuovi Maxi Cash Collect, i quali staccheranno il premio a luglio, che della possibilità di investire sul titolo Nvidia. Ricordiamo che l’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto di giovedi 1° giugno

Nella giornata di ieri si sono sfidati Pietro Di Lorenzo per la squadra azzurra e Riccardo De Signori per la squadra gialla. Nello specifico il trader della squadra azzurra ha proposto un ingresso sul titolo Mediobanca, che prevedeva un ingresso in area 10,45 euro ed aveva uno stop posto a 10,22 euro ed un target in area 10,7 euro. La strategia non entrando nei livelli segnalati non si è attivata. Al contrario il capitano della squadra gialla ha proposto un’operazione ribassista sul nostro indice principale, che ha visto un ingresso sul future in area 26.450 punti ed aveva uno stop situato a 26.580 punti ed un target in area 26.150 punti. In questo caso la strategia andando in stop ha visto una performance negativa del 5,74%, comprensiva di una leva dell’11,67%.

 

Investv: i temi della puntata odierna

L’approvazione da parte del Congresso statunitense sul tetto al debito sostiene i principali mercati azionari europei che, dopo il recupero di ieri, aprono l’ultima seduta dell’ottava all’insegna degli acquisti. A sostenere il sentiment degli investitori anche il dato arrivato 24 ore fa dall’inflazione nell’area euro risultato in deciso ribasso e sotto le attese degli analisti. Tra i market mover odierni da sottolineare la pubblicazione nel primo pomeriggio dei nuovi posti di lavoro non agricoli creati oltreoceano nel mese passato. Le attese sono per 195.000 nuovi occupati in calo dai 254.000 del mese precedente, con i salari orari medi che dovrebbero registrare una crescita del 4,4% anno su anno.

Nel corso della trasmissione andremo ad analizzare la situazione sul prezzo del petrolio, in scia ai rumors che vedono l’Opec+ pronta nel prossimo weekend a tagliare nuovamente la produzione per sostenere i prezzi dell’oro nero. Infine tra i temi da seguire a Piazza Affari troviamo Stellantis dopo le immatricolazioni nel mese di maggio, Enel con il suo nuovo Ad, Flavio Cattaneo, che acquista sul mercato oltre 700.000 azioni ed infine Sciuker Frames che ha comunicato di aver  sottoscritto i contratti vincolanti per l’acquisto dell’intero capitale sociale di D&V Serramenti Srl e Diquigiovanni.

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *