Investv: focus sulla riunione dell'Opec+ - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: focus sulla riunione dell’Opec+

Investv: focus sulla riunione dell'Opec+

Nella terza puntata della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, saranno proprio i due capitani a commentare la situazione presente sui mercati finanziari. Ricordiamo che l’appuntamento con Investv, come di consueto, è visibile in diretta streaming dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto del 4 ottobre 2022

Nella giornata di ieri è stato Enrico Lanati il trader ospite della trasmissione, che ci ha presentato una strategia ribassista sul titolo Unicredit. Nello specifico è stata proposta un’entrata in area 11,05 euro che prevedeva uno stop a 11,16 euro e un target ribassista posto a 10,85 euro. Con una chiusura del titolo bancario a 11,05 euro la strategia si è conclusa sulla parità.

 

I temi della puntata odierna di Investv

Dopo tre giornate caratterizzate dal rimbalzo, la nuova seduta si apre all’insegna della debolezza sui listini europei, in una giornata caratterizzata da una serie di dati macro proveniente non solo dall’economia del Vecchio Continente ma anche da oltreoceano. Il focus da parte degli investitori rimane sempre rivolto alle Banche centrali, dopo che nelle ultime giornate sono cresciute le speranze che ci possa essere un rallentamento nel rialzo dei tassi di interesse, per evitare la recessione. A conferma di questo arrivano alcuni dati dall’economia a stelle e strisce con l’indice Ism  manifatturiero Usa sceso sui minimi dal 2020. In questo contesto importante sarà la riunione odierna dell’Opec+ che potrebbe, secondo gli ultimi rumors, tagliare la produzione di un milione di barili al giorno.

Come di consueto nel corso della trasmissione andremo a commentare la situazione sul nostro indice principale, il FTSE Mib, le cui quotazioni si sono portate nella seduta di ieri oltre i massimi della scorsa settimana in area 21.400 punti. Quali ora le attese nel breve periodo? Tra  temi da seguire troviamo Maire Tecnimont,  con i nuovi ordini da 200 milioni di euro nel business technology-driven, ed STMicroelectronics dopo che l’Unione europea ha approvato un sostegno da quasi 300 milioni di euro per un nuovo impianto del gruppo in Sicilia.

 

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *