Investv: l'inflazione tiene a freno le Borse - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: l’inflazione tiene a freno le Borse

Investv: focus sull'inflazione europea

Nella terza puntata della settimana per Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, si incontreranno per la squadra gialla Luca Padovan mentre la squadra azzurra schiererà Biagio Milano. L’appuntamento come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto di martedi 18 aprile

La puntata di ieri ha visto protagonisti Filippo Giannini per la squadra azzurra e Riccardo Designori per quella gialla. Nel dettaglio il trader della squadra azzurra ha proposto una strategia ribassista sul Wti con un ingresso a 80,92 dollari, un target posto sui 79,8 dollari e uno stop a 81,7 dollari. Con una chiusura del petrolio alle 17,30 superiore alla soglia degli 81 dollari, l’operazione ha registrato, con l’utilizzo di una leva 3, una performance negativa dello 0,78%.

Al contrario il capitano della squadra gialla ha proposto un’operazione ribassista sul titolo Eni con un ingresso in area 13,82 euro, un target sui 13,34 euro e uno stop posto a 13,94 euro. Con una chiusura dell’azione a 13,89 euro, l’operazione ha registrato, con l’utilizzo di una leva del 4,81%, una performance negativa del 2,23%.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Dopo i rialzi di ieri i mercati europei hanno aperto la giornata in leggero ribasso, in scia a una Wall Street debole dopo la delusione dalla trimestrale di Goldman Sachs e sulla preoccupazione relativa all’andamento dell’inflazione. Oggi, in particolare, verrà diffusa la terza lettura relativa all’area euro.

Nel corso della trasmissione andremo ad analizzare la situazione sul FTSE Mib, i cui prezzi rimangono ancora sotto l’importante soglia dei 28.000 punti, livelli che se superati aprirebbero le porte per un test sui top degli ultimi 13 anni in area 28.200.

Tra i temi da seguire a Piazza Affari troviamo Tim, con le offerte migliorative presentate da Cdp e Kkr, Brunello Cucinelli dopo gli ottimi dati del primo trimestre, Banco Bpm e infine Saipem che ha comunicato di essersi aggiudicata da Eni, l’estensione di due anni del contratto per l’utilizzo della nave di perforazione Santorini.

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *