Investv: mercati al test dell'inflazione europea - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: mercati al test dell’inflazione europea

Investv: mercati al test dell'inflazione europea

Nella terza puntata della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, sarà ospite Nicola Para con cui andremo a commentare la situazione presente sui mercati finanziari. Ricordiamo che l’appuntamento con Investv come di consueto è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto del 30 agosto 2022

Nella giornata di ieri è stato ospite della trasmissione Giancarlo Prisco che ha presentato un’operazione rialzista sull’S&P 500. Nello specifico è stata proposta un’entrata in area 4.044 punti, che prevedeva uno stop posto a 4.034 punti ed un target a 4.054 punti. A fine giornata la strategia andando in stop ha generato una performance negativa dell’1,23%.

 

I temi della puntata odierna di Investv

Prosegue la correzione e la volatilità sui principali mercati azionari, che pagano i timori sempre più crescenti che l’economia globale possa finire nei prossimi mesi in recessione. In questo contesto il market mover giornaliero sarà rappresentato dal dato riguardante l’inflazione nel Vecchio Continente che, nel caso risultasse superiore alle attese, potrebbe spingere i falchi della Bce a chiedere nella riunione di settembre un rialzo dei tassi di interesse dello 0,75%.

I timori di rallentamento dell’economia globale hanno un impatto anche sul prezzo del petrolio che nella giornata di ieri sono andati incontro a forti vendite. Per rimanere sulle materie prime scende anche il gas che, nel giorno in cui Gazprom blocca i flussi al gasdotto Nord Stream 1, si porta nei pressi dei 260 euro/Mwh, nella speranza che si raggiunga un accordo tra i Paesi europei per quanto riguarda un tetto al prezzo.

Come di consueto nel corso della trasmissione andremo ad analizzare la situazione presente sul nostro indice principale FTSE Mib, i cui prezzi sono tornati sotto la soglia psicologica dei 22.000 punti. Quali le attese nel breve e medio periodo? Quali i temi da monitorare nella seduta odierna?

 

AUTORE

Picture of Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *