Investv: Puviani a target sul DAX, Origlia long su Unicredit
Cerca
Close this search box.

Investv: Puviani a target sul DAX, Origlia long su Unicredit

Investv: Puviani a target sul DAX, Origlia long su Unicredit

A Investv è finalmente ripresa la sfida di trading tra trader della squadra gialla e azzurra. I primi a duellare a suon di strategie operative sono stati Tony Cioli Puviani e Pietro Origlia. Entrambi vecchie conoscenze del format in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati, oggi si sono confrontati mettendo in campo due operazioni con direzioni opposte.

 

Investv: le strategie della sfida Puviani-Origlia

Puviani ha proposto uno short sul DAX. Il trader bolognese ha aperto la posizione nel corso della diretta entrando in vendita sull’indice di Borsa tedesco a 15540 punti. Con stop individuato a 15.610 punti, il trade è riuscito ad andare a target a stretto giro avendo il sottostante toccato i 15.470 punti.

 

 

Se l’operazione proposta dal rappresentante della squadra gialla consentirà sicuramente di muovere in territorio positivo le performance del team capitanato da Riccardo Designori, non resta che vedere la diretta di domani mattina per scoprire chi avrà vinto il duello e come sarà andata la strategia di trading proposta da Pietro Origlia. Il capitano della squadra azzurra ha proposto un long su Unicredit. La strategia rialzista sulla banca italiana si è attivata a 14,12 euro e prevede uno stop a 13,79 euro e un target a 14,40 euro.

 

I temi della puntata del 31 gennaio 2022

In una settimana che sarà contrassegnata dalla riunione della BCE, in cui si affronteranno i falchi del Nord Europa, che chiedono misure contro l’inflazione in rapida crescita specialmente in Germania, e l’orientamento della Bce restia a toccare la leva dei tassi, tra i temi trattati nella puntata odierna di Investv ha inevitabilmente trovato spazio la conferma di Sergio Mattarella alla presidenza della Repubblica. L’ottima “risposta” di Piazza Affari alla rielezione di Mattarella, venuta dopo infiniti colpi di scena, conferma una visione positiva dei gestori internazionali al mantenimento dello status quo. Specie perché per gli investitori internazionali avere Draghi alla guida del Governo è una garanzia. Nel dibattito odierno di Investv spazio anche a Wall Street, che nella seduta di venerdì scorso sembrerebbe aver inviato, grazie ad alcune buone trimestrali (Apple in primis), un primo e timido segnale di ripresa che un commento sulla situazione geopolitica che continua ad essere incandescente tra Ucraina e Russia spingendo al rialzo alcune materie prime.

 

Investv: rivedi la puntata di lunedì 31 gennaio

Rivedi le strategie proposte dai protagonisti odierni di Investv, scopri la view sui mercati e come affrontare i temi più caldi che impattano il sentiment di trader e investitori. In diretta ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel, ecco la puntata del 31 gennaio 2022:

AUTORE

Pietro Origlia

Pietro Origlia

Pietro Origlia, trader indipendente, ha iniziato ad interessarsi dei mercati finanziari all'inizio del 2000, facendone poi una professione tra il 2005-2006. Specializzato nel trading multiday (azioni, valute e materie prime) opera essenzialmente sul mercato italiano. Ha partecipato a vari eventi e manifestazioni in qualità di relatore. Dal 2017 è anche Giornalista Pubblicista. Da gennaio 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *