Obbligazioni ESG: nel 2022 in Asia raggiungeranno i $100 miliardi
Cerca
Close this search box.

Obbligazioni ESG: nel 2022 in Asia raggiungeranno i $100 miliardi

Obbligazioni ESG: per JP Morgan raggiungeranno $100 miliardi in Asia nel 2022

I temi ambientali o di carattere sociale stanno facendo sempre più breccia nelle aziende che si cimentano a ritmo crescente nelle obbligazioni ESG. Gli investitori ormai prestano particolare attenzione ad aspetti quali la trasparenza, la conservazione dell’ambiente e la riservatezza dei dati personali. In questo contesto l’Asia è un mercato che sta crescendo e che ha posto le radici affinché il futuro sia radioso. JP Morgan ha stimato che nel 2021 i titoli di debito ESG emessi in Asia ammontano a circa 74 miliardi di dollari, triplicando il valore del 2020. Di questi circa l’85% è stato emesso in dollari statunitensi. A giudizio della più grande banca d’affari del mondo la cifra è destinata a salire fino a 100 miliardi di dollari nell’anno venturo.

 

Obbligazioni ESG: un mercato in continua espansione

Il direttore esecutivo per l’azionario di JP Morgan, Wilfred Chia, ha riferito che le obbligazioni convertibili nell’area Asia Pacifico hanno avuto quest’anno un incremento sul 2020 del 60% per via di 3 fattori fondamentali: l’ambiente favorevole dei tassi d’interesse, la volatilità elevata delle azioni e l’ampia liquidità a disposizione degli investitori.

Questo dimostra una grande attenzione che gli emittenti di obbligazioni stanno riservando al tema ESG che, a giudizio di Chia, sta emergendo soprattutto all’interno del settore tecnologico. Parecchie società immobiliari hanno colto la tendenza finanziando progetti ecologici e sostenibili, mentre in particolare nel settore energetico si stanno considerando sempre più opzioni ESG durante la fase di transizione energetica.

Tra gli operatori che si sono messi in luce quest’anno va rilevato ad esempio Bilibili Inc., produttore cinese di piattaforme di streaming video, che lo scorso mese ha raccolto 1,4 miliardi di dollari in obbligazioni convertibili ESG a 5 anni. Questa rappresenta la prima azienda tech della Cina a emettere tale tipo di bond. Un altro caso degno di nota riguarda il produttore di acciaio della Corea del Sud, Posco, che ha introitato 1,21 miliari di dollari per obbligazioni convertibili a sfondo green zero coupon emesse nel terzo trimestre del 2021.

 

ESG: Cathie Wood crea un nuovo fondo ARK

Il tema sugli investimenti Enviromental, Social and Corporate Governance è diventato talmente caldo al punto che la stock picker di Wall Street, Cathie Wood, ha creato il suo nono ETF fondato più che altro sugli aspetti sociali e di governance. Il fondo, denominato ETF ARK Transparency, riproduce un indice di 100 aziende che hanno come caratteristica una certa trasparenza dal punto di vista informativo e che sono fuori da cause legali relative alla propria condotta.

L’indice ha una componente tecnologica importante e comprende al suo interno titoli da sempre nella white list di Cathie Wood, come Tesla, Zoom Video Communication e Teladoc Health. Vi è invece una scarsa partecipazione dei titoli bancari, in quanto gli istituti finanziari sono stati giudicati non sempre trasparenti nel loro modus operandi con i clienti, soprattutto a livello di gestione dei dati personali e delle commissioni.

AUTORE

Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI