Piazza Affari in panico (-2%): non si salva nessuno!
Cerca
Close this search box.

PIAZZA AFFARI IN PANICO: NON SI SALVA NESSUNO

Piazza Affari, giornata nera: il Ftse Mib affonda con una discesa del 2%. Tutte le Blue Chip mostrano una performance negativa: malissimo Juventus. Balza in alto lo spread, posizionandosi a 153 punti base. In leggera crescita l’Euro/Dollaro

Piazza Affari in profondo rosso, segue l’avvio pesante delle principali Borse europee: la paura del Coronavirus e il timore di nuovi casi d’infezione orientano in negativo l’andamento di tutti i listini. Ieri Milano era riuscita a rialzare la testa e a salvarsi, grazie alla buona performance di Saipem, Cnh Industrial e Tim, ma nelle battute iniziali di giornata torna a perdere quota e lascia sul campo il 2%. Giornata davvero nera per la Borsa di Milano, che affonda; seduta da dimenticare anche per il Ftse Italia All-Share, che retrocede a 24.939 punti, ritracciando dell’1,99%. In netto peggioramento il Ftse Italia Mid Cap (-1,57%), come il Ftse Italia Star (-1,6%). Sul mercato valutario, l‘euro sale e vale 1,091 dollari (1,0875 ieri), mentre contro yen vale a 120,281 (da 120,13 ieri). Il dollaro/yen è a 110,145. Oro in rialzo a 1.650 dollari per oncia (+0,5%).

ANALISI FTSE MIB

Ieri il Ftse Mib è sceso a quota 22630, e anche nella giornata di oggi, almeno in avvio di seduta, si posiziona sotto i 23000. Ha tentato il rimbalzo, interrompendo il trend ribassista, ma oggi non riesce a mantenere la posizione.

ftse mibGrafico Ftse Mib by TradingView

I PEGGIORI

Nessuna azione in rialzo in avvio di contrattazioni: la giornata è davvero fortemente negativa. Tra i titoli peggiori Cnh Industrial (-3,28%) e Leonardo (-3,04%), con il comparto industriale particolarmente penalizzato in Europa. Tutti i titoli del Ftse Mib sono in calo, con Moncler (-0,22%) e Tim (-0,85%), ieri tra le migliori, che riescono a limitare le perdite. La performance peggiore è di Juventus.

Juventus (-4,25%)

Un’altra seduta da panico per il titolo Juventus, che ha riportato forti perdite a Piazza Affari negli ultimi scambi, dopo i risultati della semestrale e anche per via del Coronavirus. Cede oltre il 4%.

juventusGrafico Juventus by TradingView

Amplifon (-3,26%)

Soffre ancora la società leader nelle soluzioni uditive, che riporta un calo del 3,26%.

SPREAD E BTP 

Avvio in rialzo per lo spread che consolida il trend ascendente dei giorni scorsi per i timori legati alla diffusione del Coronavirus in Italia. Il differenziale Btp/Bund si attesta a 154 punti base dai 149 punti della chiusura di ieri. Sale anche il rendimento del Btp decennale, in avvio all’1,03%, in aumento rispetto all’1% del riferimento precedente.

spreadGrafico Spread by TradingView

AUTORE

Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *