Piazza Affari: Milano poco mossa in alternativa - Borsa e Finanza

Piazza Affari: Milano poco mossa in alternativa

Piazza Affari: Milano poco mossa in alternativa

Piazza affari ha aperto le contrattazione in leggero calo, con una variazione di -0,09.  Al momento il FTSE Mib quota 22.108 punti con una variazione negativa dello 0,31%. La piazza finanziaria si mantiene cauta in attesa dei dati macro italiani, dell’indice Zew tedesco, delle vendite al dettaglio, della produzione industriale degli Stati Uniti e dei risultati di Goldman Sachs e JP Morgan. Spread Btp/Bund stabile a 191.

 

Piazza Affari : i titoli migliori e peggiori del FTSE Mib

Non tutti i titoli di Piazza Affari stanno vedendo le loro quotazioni perdere valore. In questo momento tra le azioni che compongono il FTSE Mib, paniere di riferimento di Borsa Italiana, Buzzi Unicem ha avuto un’apertura di mercato in rialzo dello 0,68% a 19,16 euro. Segno più anche per Moncler, con le quotazioni a 38,24 euro (+0,68% sui valori di chiusura della seduta precedente). A completare il podio dei titoli più forti del giorno un’altra società della moda: Salvatore Ferragamo ha aperto la giornata a 20,96 euro, +0,48%.

In questo momento i titoli più deboli in apertura sono invece rappresentati da Fiat Chrysler, con il titolo al momento il peggiore tra i 40 che compongono il FTSE Mib che lascia sul terreno il 2,96% del suo valore. Vendite marcate anche per un altro titolo del comparto automobilistico: l’open ha visto Pirelli quotare 5,54 euro, il 2,7% in meno rispetto alla seduta precedente. Segno meno anche per Enel, con le azioni che perdono lo 0,79%.

 

FTSE Mib: il quadro tecnico

Post correlati

Enel: 100 milioni di impatto da extraprofitti, cosa fare con le azioni?

Vodafone: balza l’utile netto, azioni pronte a volare?

Azioni value: ecco come hanno preso il sopravvento sui titoli growth

DiaSorin: analisti apprezzano accordo con Brahms, cosa fare con azioni?

Coinbase: Cathie Wood non perde la fiducia e accumula azioni

Lascia un commento