UK-UE: ecco a cosa porterà richiamo articolo 16 accordo Brexit

UK-UE: ecco a cosa porterà richiamo articolo 16 accordo Brexit

Brexit è ancora viva. Nei rapporti ancora tesi tra la Gran Bretagna e l’Europa il traumatico abbandono del Regno Unito dall’Unione Europea si fa sentire. Il Paese di Sua Maestà ha minacciato di dar luogo all’articolo 16 degli accordi stipulati tra le parti al momento dell’uscita dell’UK dal perimetro UE. Si tratta di una misura di salvaguardia che fa riferimento al commercio tra la Gran Bretagna e l’Irlanda del Nord e che sta creando attriti…

Leggi tutto

BREXIT, FINALMENTE! MA ORA?

BREXIT, FINALMENTE! MA ORA?

Dopo anni di passi avanti e indietro, la Brexit è stata avviata. Ma quali scenari potrebbero aprirsi? L’analisi di Patrice Gautry, Chief Economist di Union Bancaire Privée (UBP) Brexit, divorzio avvenuto: cosa succede ora Il Regno Unito e l’Unione Europea hanno finalmente concordato di divorziare, ma quest’anno la questione principale sarà come ricostruire il rapporto. L’obiettivo di Londra è quello di ottenere il più ampio accesso possibile al mercato europeo, nonché il più economico, senza…

Leggi tutto

BREXIT, E ADESSO? LE DATE CRUCIALI E LE ASPETTATIVE DEGLI INVESTITORI

BREXIT, E ADESSO? LE DATE CRUCIALI E LE ASPETTATIVE DEGLI INVESTITORI

Gli analisti di Schroders delineano la prossima “Time Line” della Brexit. Ecco le prossime tappe che aspettano Gran Bretagna e Unione Europea dopo l’uscita del 31 gennaio   Il Brexit Day è passato, ma la saga è lontana dall’essersi conclusa. Il 23 giugno 2016 in un referendum il Regno Unito ha votato per uscire dall’Unione Europa con un margine di 52% voti favorevoli, contro il 48% contrari. Da allora, il dibattito su come e quando…

Leggi tutto

BREXIT DAY: 15 DOMANDE E 15 RISPOSTE PER SAPERE (QUASI) TUTTO

BREXIT DAY: 15 DOMANDE E 15 RISPOSTE PER SAPERE (QUASI) TUTTO

Storia, date, numeri. Come si è arrivati alla Brexit. Cosa succederà alla sterlina e all’economia britannica. Cosa faranno Scozia e Irlanda del Nord   Ci siamo. Oggi è l’ultimo giorno della Gran Bretagna nell’Unione Europea. Domani, la Brexit sarà compiuta. Come andò a finire il referendum? Il 23 giugno 2016 si recarono alle urne 33 milioni di persone. Il 51,89% degli elettori votò a favore dell’uscita dall’Ue. Il 48,11% votò contro. Per quale motivo David…

Leggi tutto

BREXIT, ACCORDO COMMERCIALE UK-UE: IL RUOLO DELL’ITALIA

BREXIT, ACCORDO COMMERCIALE UK-UE: IL RUOLO DELL’ITALIA

Dopo la Brexit, il Regno Unito vuole chiudere la trattativa in 11 mesi ma l’Unione è scettica. Gentiloni: “Se non vogliono tariffe per l’export dovranno vendere a prezzi molto competitivi”   Otto giorni e la Brexit diventerà realtà. Otto giorni per lasciare l’Europa. Undici mesi per chiudere un accordo commerciale con l’Unione Europea. Il primo obiettivo è vicino. Il secondo è definito “molto ambizioso”. Sta di fatto che sono questi alcuni dei “goal” del Regno…

Leggi tutto

REGNO UNITO: SEGNALI DI CEDIMENTO DELL’ECONOMIA

REGNO UNITO: SEGNALI DI CEDIMENTO DELL’ECONOMIA

Pil mai così debole negli ultimi sette anni. Male la produzione industriale e manifatturiera   Segnali negativi dall’economia della Gran Bretagna nel giorno in cui la sterlina scende per la prima volta sotto l’1,3 nel cambio con il dollaro dal 27 dicembre scorso in scia alle dichiarazioni del membro del Comitato di politica monetaria (MPC) della Banca d’Inghilterra Gertjan Vlieghe, che ha lasciato intendere di poter votare per un taglio dei tassi di interesse alla…

Leggi tutto

ELEZIONI REGNO UNITO, COSA SUCCEDE SE VINCONO I TORIES

ELEZIONI REGNO UNITO, COSA SUCCEDE SE VINCONO I TORIES

Le previsioni di Ubp in caso di vittoria alle urne nel Regno Unito di Boris Johnson Secondo gli ultimi sondaggi, ci sono buone possibilità che nel Regno Unito il partito conservatore riesca a tornare al governo raggiungendo nelle prossime elezioni una discreta maggioranza. L’ultima analisi di YouGov dà ai Tories un vantaggio di nove punti rispetto al partito laburista. Come accadde nelle elezioni del 2017, il distacco tra i due partiti non è diminuito, il…

Leggi tutto

BREXIT, POUND PESANTE. DUELLO TV, NESSUN COLPO BASSO

BREXIT, POUND PESANTE. DUELLO TV, NESSUN COLPO BASSO

Dopo la Brexit, No Deal anche per Usa e Cina? Risk off pesante sulla moneta britannica   Dopo le perdite di inizio seduta, con la sterlina a -0,25% contro il dollaro americano, nel corso del pomeriggio la moneta britannica si è sostanzialmente stabilizzata sia nel cambio con il biglietto verde, in lateralità da metà ottobre circa, sia con l’euro. Questa azione sui prezzi segue il dibattito televisivo della scorsa notte, tra Boris Johnson e Jeremy…

Leggi tutto

BREXIT, STASERA PRIMO FACE TO FACE ELETTORALE

BREXIT, STASERA PRIMO FACE TO FACE ELETTORALE

Johnson contro Corbyn in onda su Itv. Il leader dei Tories ancora primo nei sondaggi   Ready to start. Alle 21 ora italiana Jerome Corbyn da una parte, Boris Johnson, l’uomo della Brexit, all’altra. Il leader dell’opposizione contro il leader del governo. Laburisti contro conservatori. A Londra si tiene il primo face to face elettorale in vista delle elezioni del 12 dicembre.  Andrà in onda su Itv, con la giornalista Julie Etchingham a fare da…

Leggi tutto

REGNO UNITO, MANIFATTURIERO AI MASSIMI DA APRILE

REGNO UNITO, MANIFATTURIERO AI MASSIMI DA APRILE

L’indice sorprende le attese, buona reazione della Sterlina. Il quadro resta incerto   Netta ripresa del settore manifatturiero nel Regno Unito nel mese di ottobre. Nell’incertezza politica della Brexit, con un no deal ancora incombente, almeno secondo fonti dell’Unione Europea, e i sondaggi che danno ancora il premier Boris Johnson in vantaggio in vista delle elezioni anticipate stabilite per il 12 dicembre, i dati Pmi Cips rilevati da Ihs Markit riportano una crescita a quota…

Leggi tutto
1 2