Twitter: per Bill Gates peggiorerà dopo l'acquisto di Elon Musk - Borsa e Finanza

Twitter: per Bill Gates peggiorerà dopo l’acquisto di Elon Musk

Twitter: per Bill Gates peggiorerà dopo l'acquisto di Elon Musk

Gli screzi tra Bill Gates ed Elon Musk continuano e stavolta riguardano l’ultima operazione che l’Amministratore Delegato di Tesla ha fatto su Twitter, acquistando il social network per 44 miliardi di dollari. Il fondatore di Microsoft ha affermato che Musk al timone di Tesla e SpaceX abbia fatto un lavoro impressionante, mettendo insieme un grande team di ingegneri in entrambe le società, ma stavolta con Twitter potrebbe andare diversamente.

In sostanza, l’uomo più ricco del mondo potrebbe peggiorare l’azienda, a giudizio del miliardario informatico, il quale continua a chiedersi quale sia il vero obiettivo di Musk e se sia sensata la sua crociata a promuovere la libertà di parola. Tuttavia, Gates ha aggiunto che bisognerebbe avere una mente aperta e non sottovalutare mai Elon Musk.

Il mese scorso tra i 2 vi sono stati alcuni scambi di vedute coloriti, dopo che è filtrata la notizia che Bill Gates stesse vendendo allo scoperto azioni Tesla. Ciò aveva scatenato la reazione del CEO del produttore di auto elettriche, che aveva accusato Gates di fare una cosa in contraddizione con la sua filantropia sul cambiamento climatico. Adesso lo scontro tra i 2 titani si è spostato su un altro versante e va al di là dell’aspetto finanziario dell’operazione di Musk.

 

Twitter: come si sta muovendo Elon Musk

Alle ultime affermazioni di Bill Gates, ancora Elon Musk non ha risposto. Sul miglioramento di Twitter però ha recentemente accennato a diversi modi in cui potrebbe attuarlo, come ad esempio quello di addebitare alle aziende e ai Governi una tariffa per l’utilizzo della piattaforma. E intanto si sta muovendo sul fronte delle risorse da raccogliere per finanziare il capitale di acquisizione dell’azienda.

Oggi Musk ha rivelato di aver raccolto 7,14 miliardi di dollari provenienti dal fondatore di Oracle, Larry Ellison, dalla piattaforma di criptovalute Binance e dalle società di asset management Fidelity, Brookfield e Sequoia Capital. Inoltre risulta in trattative con il fondatore di Twitter, Jack Dorsey, per racimolare ulteriori fondi, in modo da concedere agli attuali azionisti l’opzione di partecipare personalmente all’operazione di acquisto. Twitter oggi a Wall Street è in rialzo del 3,6%, in controtendenza rispetto al mercato che sta pesantemente crollando, con l’S&P 500 che perde il 3,5% e il NASDAQ che affonda del 4,5%.

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

Post correlati

Coinbase: Cathie Wood non perde la fiducia e accumula azioni

McDonald’s lascia la Russia: a Wall Street cosa fare con titolo?

BSN: cos’è e come funziona la blockchain non crittografica della Cina

Obbligazioni: con prezzi in discesa sono un’occasione d’acquisto?

Space economy: ecco 4 azioni su cui puntare

Lascia un commento