Con Zurich arriva in Italia il primo fondo azionario a zero emissioni

Con Zurich arriva in Italia il primo fondo azionario a zero emissioni

Con Zurich arriva in Italia il primo fondo azionario a zero emissioni

Zurich Insurance Group ha lanciato per i clienti vita il primo fondo azionario a zero emissioni. L’Italia è insieme a Germania, Portogallo e Svizzera il primo Paese in cui sarà offerto il fondo. Ulteriori lanci in altri mercati sono già stati previsti per il 2022. Zurich è diventato così il primo player del settore assicurativo a lanciare un fondo azionario carbon-neutral, confermando la leadership nel Dow Jones Sustainability Index per il settore assicurativo.

 

Caratteristiche fondo Zurich Carbon Neutral World Equity

Lo Zurich Carbon Neutral World Equity Fund è una soluzione d’investimento innovativa che combina una strategia d’investimento a basse emissioni di carbonio con la compensazione delle emissioni di CO2, ampliando così le opzioni d’investimento per i clienti delle assicurazioni vita attenti al clima. Il fondo offre un’opzione d’investimento ben diversificata in società a basse emissioni e leader nella tecnologia clean. Le emissioni di gas serra delle aziende del fondo sono stimate pari a sole 9 tonnellate equivalenti di anidride carbonica per milione di dollari investiti, oltre l’86% in meno rispetto alle 68 tonnellate di una strategia d’investimento tradizionale. Le emissioni residue del fondo sono compensate tramite crediti di carbonio di alta qualità, così da raggiungere la neutralità climatica. Il nuovo fondo sarà inizialmente disponibile per i clienti in Italia, Germania, Portogallo e Svizzera. Se ne prevede l’offerta ai clienti di altri mercati a partire dal 2022.

In un’epoca storica in cui l’emergenza climatica si sta facendo sentire sempre più, per Alison Martin, CEO EMEA e Bank Distribution di Zurich, il lancio del nuovo fondo è “la testimonianza più recente dell’innovatività dell’offerta di Zurich in ambito ambientale, sociale e di governance (ESG)”. In questa direzione si inserisce ad esempio l’introduzione in Germania di una soluzione ESG multi asset. “Rendendola predefinita per tutti i principali canali di distribuzione, Zurich Italia ha sviluppato una soluzione ESG basata sul suo prodotto di punta MultInvest e, più recentemente, Zurich UK ha trasferito quasi 1 miliardo di dollari del suo attuale patrimonio di assicurati terzi in vigore in un nuovo indice ESG”, ha ricordato Martin.

La crescente richiesta da parte dei propri clienti di soluzioni ESG porterà Zurich a lanciare altri prodotti e soluzioni d’investimento nei prossimi mesi. Nei piani del management è previsto di offrire la propria competenza in materia di investimenti responsabili ai clienti unit-linked, uniformando le sue attuali pratiche di integrazione ESG, le capacità di impact investment e l’approccio di collaborazione settoriale tra attività di bilancio e attività unit-linked. In particolare, Zurich integrerà le valutazioni ESG nel suo processo di selezione dei fondi, sfrutterà la propria esperienza nell’impact investing per aiutare i clienti a raggiungere gli obiettivi di impatto e si impegnerà ulteriormente con i principali gestori e distributori di asset per promuovere pratiche di investimento responsabile. “Dal 2012 Zurich è pioniera di una strategia di investimento responsabile per il proprio patrimonio”, ha sottolineato Peter Giger, A.i. Group Chief Investment Officer di Zurich, ricordando come “il lancio del nuovo Zurich Carbon Neutral World Equity Fund è un passo importante e dimostra ancora una volta l’ambizione di Zurich di diventare una delle aziende più responsabili e con maggiore impatto al mondo”.

Post correlati

Azioni value: ecco come hanno preso il sopravvento sui titoli growth

Junk bond Asia: in 18 mesi bruciati 100 miliardi bruciati, ecco perché

Coinbase: Cathie Wood non perde la fiducia e accumula azioni

Calpers: ecco cosa ha comprato e venduto il più grande fondo pensione USA

McDonald’s lascia la Russia: a Wall Street cosa fare con titolo?

Lascia un commento