Azionario giapponese: investire nella rinascita con un fondo - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Azionario giapponese: investire nella rinascita con un fondo

Una vista notturna di una piazza di Tokyo

Il mercato azionario giapponese sta attraversando un periodo di trasformazione culturale. Le aziende si stanno focalizzando come mai avevano fatto prima sulla generazione di valore per gli azionisti e la ricerca di opportunità di crescita. L’utilizzo più efficiente del capitale e le distribuzioni di remunerazioni agli azionisti, sia sotto forma di dividendi che di buyback, hanno accompagnato il Nikkei verso i massimi degli ultimi 34 anni.

Per investire sulle azioni giapponesi di maggiore qualità, Columbia Threadneedle ha lanciato il comparto azionario CT (Lux) Japan Equities. Classificato come Articolo 8 secondo la normativa SFDR. Il fondo mira a offrire agli investitori un’opportunità di investimento ESG in società giapponesi di alta qualità. “Nell’ultimo decennio, abbiamo assistito a una trasformazione del modello delle corporate giapponesi, oggi le società sono più attente alla remunerazione per gli investitori e all’efficienza del capitale. Nel 2021, il livello di rendimento da dividendi registrato in Giappone è stato più alto della media mondiale. Vediamo questo approccio espansivo delle corporate giapponesi nel mezzo di una fase inflazionistica come un potenziale fattore positivo per il futuro” ha commentato Daisuke Nomoto, gestore del fondo.

 

Le caratteristiche della strategia del fondo di Columbia Threadneedle

Un'immagine a mezzo busto di Tommaso Tassi, responsabile per l'Italia di Columbia Threadneedle Investments

Il CT (Lux) Japan Equities si propone di generare alfa attraverso una selezione accurata di titoli, spaziando su diverse capitalizzazioni di mercato. Vengono privilegiate società capaci di generare un’elevata redditività, o un miglioramento della stessa, del capitale investito insieme a una crescita composta nel lungo termine. L’approccio è bottom-up ed è basato su un’analisi approfondita dei fondamentali, arricchita da modelli proprietari di valutazione quantitativa, ESG e macroeconomica.

“Stiamo riscontrando un forte interesse per questa nuova soluzione incentrata sull’azionario giapponese. Considerando l’attuale contesto favorevole in questa area geografica, ritengo che sia il momento ottimale per aggiungere questa strategia alla nostra gamma azionaria, in modo da ampliare l’offerta dedicata ai nostri clienti” ha detto Tommaso Tassi (nella foto), responsabile per l’Italia di Columbia Threadneedle Investments.

 

Azionario giapponese, la composizione del portafoglio

Il fondo CT (Lux) Japan Equities di Columbia Threadneedle, gruppo di asset management che gestisce 577 miliardi di euro al 31 dicembre 2023, per conto di clienti individuali, istituzionali e corporate in tutto il mondo, è identificato dal codice ISIN LU2656572224 e ha un portafoglio mediamente composto da 30 a 60 azioni. È disponibile in 3 classi, quella Z per le piattaforme, la I per gli istituzionali con taglio minimo di investimento da 100.000 dollari e quella per il retail (Classe A) con taglio minimo a 2.500 dollari. Le spese correnti stimate dall’asset manager sono rispettivamente pari allo 0,85%, allo 0,70% e all’1,60%. Tra le principali posizioni all’interno del portafoglio al 31 gennaio 2024 figurano:

 

  1. Mitsubishi UFJ Financial Group (6,133%);
  2. Itochu (5,261%);
  3. Toyota Motor (4,568%);
  4. Keyence (4,323%);
  5. Sony (4,246%);
  6. Shin-Etsu Chemical (4,158%);
  7. Tokyo Electron (4,071%);
  8. Recruit Holdings (3,926%);
  9. Marubeni (3,342%);
  10. Daiwabo Holdings (3,269%).

 

Dal punto di vista settoriale si riscontra una buona diversificazione del portafoglio con il peso principale ricoperto dalle società della distribuzione che raggiungono il 16,8%, seguite dalle banche all’8,96%, dai semiconduttori al 7,38%, dalle vendite al dettaglio con il 7,07% e dai servizi commerciali al 6,20% per quanto riguarda i primi cinque settori.

AUTORE

Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *