BTP Valore: quanto rende e tutte le caratteristiche dell'emissione - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

BTP Valore: quanto rende e tutte le caratteristiche dell’emissione

BTP Valore: quanto rende e tutte le caratteristiche dell'emissione

Il Tesoro oggi ha annunciato il rendimento minimo garantito del BTP Valore, che sarà collocato dal 5 al 9 giugno. Nei primi due anni il titolo di Stato italiano renderà il 3,25%, mentre nei successivi due avrà un ritorno del 4%. Una volta terminato il collocamento, saranno annunciati anche i tassi cedolari definitivi, che potranno essere rivisti solo al rialzo sulla base delle condizioni di mercato dell’ultimo giorno di emissione.

Con questa operazione, il Tesoro punta a raccogliere oltre 5 miliardi di euro, liquidità estremamente importante dal momento che, come riporta Intesa Sanpaolo, 16 miliardi di euro di obbligazioni italiane scadranno nel secondo semestre del 2023 nel portafoglio della Banca centrale europea e non saranno sostituite da altri piani di acquisto dell’Eurotower. L’emissione potrebbe avere delle ripercussioni sulle banche italiane, innescando una fuga dei depositi – che rendono poco o nulla – verso i BTP Valore che presentano rendimenti sicuramente più allentanti.

 

BTP Valore: ecco tutte le caratteristiche

Gli investitori sono più che mai interessati a conoscere le caratteristiche del BTP Valore che sarà offerto a partire da lunedì. Oltre al rendimento minimo garantito di cui si è detto, il nuovo titolo del Tesoro italiano avrà un premio fedeltà dello 0,5% a condizione di mantenere l’investimento fino alla scadenza, fissata in 4 anni. Le cedole non saranno fisse ma seguiranno un meccanismo di step-up, ossia basate su tassi prefissati crescenti nel tempo.

Il valore minimo investibile è di 1.000 euro, senza che siano previsti riparti o un tetto massimo. Quindi, gli ordini immessi a partire da lunedì saranno soddisfatti completamente, a meno che il Ministero dell’Economia e delle Finanze non decida di chiudere anticipatamente l’emissione. Ad ogni modo, questa eventualità non potrà verificarsi prima di mercoledì 7 giugno, con la garanzia per il risparmiatore di almeno tre giorni di collocamento. Se la chiusura dovesse avvenire alle 17:30 del terzo o quarto giorno, i tassi cedolari definitivi verranno fissati la mattina del giorno successivo, fermo restando la possibilità di revisione solo al rialzo.

I risparmiatori potranno acquistare il titolo sia rivolgendosi alla propria banca sia recandosi fisicamente in filiale che utilizzando l’home banking, oppure sfruttando gli uffici postali. L’emissione avverrà alla pari, quindi il valore nominale del bond sarà di 100. Il codice ISIN del titolo è: IT0005547390. Riguardo la tassazione, verrà applicata l’aliquota del 12,5% sui rendimenti, come avviene normalmente per i titoli di Stato mentre vi è l’esenzione totale per ciò che attiene alle imposte di successione e al premio fedeltà. Il collocamento avverrà nel Mercato Telematico delle Obbligazioni e dei Titoli di Stato (MOT) attraverso i dealers Intesa Sanpaolo e Unicredit.

 

Altre emissioni in programma

Questa è la prima edizione del BTP Valore, pertanto non sarà possibile fare il paragone con edizioni passate. Tuttavia, il direttore del debito pubblico presso il MEF, Davide Iacovoni, ha dichiarato che altre emissioni seguiranno a questa e sicuramente ce ne sarà una dopo la pausa estiva. “Il Btp valore è una famiglia di titoli. Noi lanciamo una vera e propria linea di titoli, la prima delle quali è un titolo a 4 anni con un meccanismo di cedole crescenti. Per cui ci sarà una cedola per i primi due anni e una seconda per i due finali. Le cedole sono pagate semestralmente”, ha precisato.

AUTORE

Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *