Investv: via alla tre giorni delle Banche centrali - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Investv: via alla tre giorni delle Banche centrali

Il cartello di presentazione della puntata di Investv del 14 giugno 2023

La terza puntata della settimana di Investv, format realizzato da Vontobel Certificati che vede sfidarsi ogni giorno due squadre di trader capitanate da Riccardo Designori e Pietro Origlia, ha oggi per protagonisti Nicola Para per la squadra azzurra e Jacopo Marini per la squadra gialla. L’appuntamento, come sempre, è visibile in diretta streaming ogni giorno dalle ore 10 sul canale YouTube di Vontobel certificati.

 

Il riassunto della puntata di martedì 13 giugno

La seconda seduta della settimana ha visto confrontarsi Sante Pellegrino per la squadra azzurra e Luca Padovan per quella gialla. Nello specifico il primo trader ha proposto una strategia long sull’indice FTSE Mib con un ingresso a 27.250 punti, uno stop a 27.000 e un obiettivo a 27.600 punti. A fine giornata l’operazione non entrando nei livelli segnalati non si è attivata.

Nemmeno la proposta di Luca Padovan, uno short sul Nasdaq100 ha raggiunto la soglia di apertura. In particolare, il trader della squadra gialla aveva posizionato l’ingresso a 15.050 punti con un target a 14.850 e uno stop loss a 15.150 punti.

 

Investv: i temi della puntata odierna

Oggi inizia la tre giorni delle Banche centrali. La Fed, stasera, la BCE domani e la Bank of Japan venerdì. Tre eventi importanti per i mercati e per i trader che si trovano a costruire le loro strategie di investimento. Ancora di più se si considera il fatto che i tre istituti centrali, tra i principali al mondo, si trovano su posizioni diverse. La Fed dovrebbe prendersi una pausa dopo rialzi ininterrotti dalla prima parte dello scorso anno. La BCE dovrebbe continuare ad alzare i tassi di interesse almeno per le prossime due riunioni (compresa quella di domani), la Bank of Japan mantiene ancora i tassi di interesse centrali in territorio negativo.

In attesa di conoscere le decisioni delle Banche centrali e ascoltare le parole dei governatori Jerome Powell, Christine Lagarde e Kazuo Ueda, le Borse europee hanno aperto la seduta poco mosse, prima di prendere la strada del rialzo sulla speranza che la pausa prevista della Fed nel percorso di rialzo dei tassi rappresenti il segnale di uscita dalla politica monetaria più aggressiva.

Nel corso della trasmissione andremo a commentare la situazione tecnica sull’indice FTSE Mib che, a un’ora dall’apertura delle contrattazioni si muove in rialzo dello 0,60% circa, con i prezzi che si sono portati sopra le resistenze di area 27.500 punti e ora cercheranno di costruire allunghi verso quota 28.000.

AUTORE

Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *