Metaverso: iShares lancia un nuovo ETF, ecco le caratteristiche - Borsa&Finanza

Metaverso: iShares lancia un nuovo ETF, ecco le caratteristiche

Un avatar nel Metaverso

Ancora pochi hanno capito che cosa sia davvero il Metaverso e quali le sue potenzialità. Una realtà virtuale che sarà quasi più reale della realtà. Una realtà alternativa che non sarà solo il paradiso per gli amanti del gaming ma che permetterà di sperimentare, studiare, comunicare, verificare ipotesi con costi e tempi limitati rispetto a quello che si può fare oggi. “Il Metaverso è un mondo virtuale immersivo che combina digitale e fisico ed è la prossima frontiera del mondo digitale” spiegano gli analisti di BlackRock presentando il nuovo ETF iShares Metaverse UCITS. Un mondo che però deve essere in gran parte ancora costruito.

Secondo lo studio di McKinsey “Value creation in the Metaverse” il mercato delle tecnologie connesse al Metaverso genererà un fatturato di 5.000 miliardi di dollari entro il 2030. Il valore delle tecnologie legate a questa realtà virtuale e fisica insieme toccherà gli 800 milioni di dollari già nel 2025. “Il desiderio di cogliere questa opportunità sta crescendo – spiegano da BlackRock con gli ultimi dati del 30 novembre 2022 – come già riscontrato nel marzo 2022 quando gli ETF focalizzati sull’investimento nel Metaverso hanno raggiunto i 2 miliardi di dollari di asset under management a livello globale”.

 

Un approccio diverso all’investimento nel Metaverso

ETF iShares Metaverse UCITS lanciato da BlackRock vuole offrire ai clienti la possibilità di partecipare alla costruzione di questo nuovo mondo utilizzando un punto di ingresso differente. Replica infatti l’indice STOXX Global Metaverse index che si concentra sui brevetti. “Il deposito e la pubblicazione di brevetti in una specifica tecnologia anticipano l’orientamento alla ricerca e la direzione futura dell’attività di un’azienda, ancor prima che i ricavi possano indicare la capacità di cogliere tutte le opportunità offerte dalle tecnologie emergenti” spiegano gli analisti di BlackRock.

 

Il portafoglio dell’iShares Metaverse UCITS

Lo STOXX Global Metaverse Index sfrutta i dati sui brevetti di EconSight e seleziona il 10% delle società con brevetti di alta qualità nell’ambito delle tecnologie metaverse. L’indice è composto da 65 società digitali attive in diversi ambiti del Metaverso, dal mercato digitale, al gaming, alla sanità, passando per l’attività manifatturiera, lo sviluppo di software e hardware oltre che di componenti, di piattaforme interattive, tecnologie immersive indossabili e di capacità di elaborazione informatica e infrastrutture.

Una volta identificati li brevetti la selezione delle società da inserire in portafoglio avviene mediante una valutazione del numero dei brevetti oppure tramite punteggi di specializzazione. Nella selezione sono incorporati anche criteri di screening ESG che fanno rientrare l’ETF nell’articolo 8 della Sustainable financial disclosure regulation (Sfdr).

Al 12 dicembre 2022 la composizione del portafoglio vedeva una maggioranza di presenza per le società tecnologiche (47%) e di telecomunicazioni (37,7%). Inferiore al 5% la presenza di titoli dei comparti finanziario, consumi discrezionali ed health care. L’ETF iShares Metaverse UCITS (MTAV) ha un total expense ratio (TER) dello 0,5%, è a replica fisica del sottostante e ad accumulazione dei dividendi.

AUTORE

Alessandro Piu

Alessandro Piu

Giornalista, scrive di economia, finanza e risparmio dal 2004. Laureato in economia, ha lavorato dapprima per il sito Spystocks.com, poi per i portali del gruppo Brown Editore (finanza.com; finanzaonline.com; borse.it e wallstreetitalia.com). È stato caporedattore del mensile Wall Street Italia, dal giugno 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *