Lazy Portfolio: Aldrovandi firma un nuovo libro sui portafogli di investimento - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Lazy Portfolio: Aldrovandi firma un nuovo libro sui portafogli di investimento

Lazy Portfolio: Aldrovandi firma un nuovo libro sui portafogli di investimento

Sempre più investitori sono alla ricerca di una metodologia che gli consenta di investire i propri risparmi senza l’assillo di dover seguire costantemente l’andamento dei mercati finanziari. Per rispondere a queste e altre necessità è appena uscito il libro Lazy Portfolio – I portafogli di investimento per il lungo termine . Firmato dagli analisti finanziari Alessandro Aldrovandi e Massimiliano Malandra, con la prefazione di Massimo Scolari (presidente Ascofind), il libro edito da HOEPLI descrive in modo completo ed esauriente i più importanti portafogli “pigri”, ossia quegli investimenti che si basano sulla semplicità e sulla diversificazione utilizzando ETF per operare sui diversi mercati finanziari con un orizzonte temporale di medio-lungo termine.

“Solitamente la pigrizia è considerata un atteggiamento negativo. Le persone pigre sono quelle che non hanno troppa voglia di studiare, lavorare o fare qualcosa in generale. I mercati finanziari funzionano invece in modo opposto: meno l’investitore interferisce e meglio è”, spiega Aldrovandi. Malandra enfatizza il concetto sottolineando che “evitando di intervenire ripetutamente sul proprio portafoglio, rimanere investiti senza operare diventa una qualità positiva che può aiutare a raggiungere i propri obiettivi finanziari”.

Il volume illustra, con dovizia di particolari e attraverso una serie di casi pratici, i criteri di gestione di ogni asset allocation. Tramite numerosi grafici e tabelle a colori vengono mostrati i risultati ottenuti dai diversi portafogli (Classic 40/60, Permanent, All Weather, Golden Butterfly e un’altra quarantina) nel corso degli ultimi vent’anni, un periodo di tempo sufficientemente lungo per valutarne il comportamento nel corso delle diverse fasi economiche. Gli autori hanno poi effettuato un confronto analitico tra i vari portafogli per poterne cogliere differenze, vantaggi e svantaggi in termini di rischio, rendimento e altri parametri quantitativi. L’obiettivo è quello di fornire al lettore le conoscenze e gli strumenti necessari per scegliere il portafoglio più adatto alle proprie esigenze e poterlo successivamente utilizzare per investire nel modo migliore.

AUTORE

Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *