Metaverso: arriva il primo fondo azionario tematico per gli investitori europei - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Metaverso: arriva il primo fondo azionario tematico per gli investitori europei

Metaverso: da AXA IM il primo fondo specifico in Europa per investire sul tema

Finalmente è disponibile per gli investitori europei, italiani compresi, il primo fondo azionario tematico focalizzato sul metaverso: AXA WF Metaverse (ISIN LU2429106722). A lanciarlo è AXA Investment Managers, SGR dal dna francese presente in 18 Paesi di tutto il mondo con circa 887 miliardi di euro in gestione. Il comparto mira a investire in società che svolgono un ruolo nella convergenza del mondo digitale e fisico. Facendo parte della gamma di fondi azionari tematici di AXA IM, investirà nelle opportunità di crescita del metaverso in un’economia in rapida evoluzione.

Prima di questo pioniere infatti in Europa era possibile investire in questa rivoluzionaria tecnologia detta “web 3.0” in maniera diversificata solo attraverso fondi non specifici, che investono più genericamente in settori tecnologici utilizzati anche dal metaverso, nella digitalizzazione dei consumi, nel settore di beni e servizi del tempo libero e in altri settori collegati o connessi. Oppure attraverso l’ETF lanciato dalla partnership tra ETC Group e HANetf, l’ETC Group Global Metaverse UCITS ETF, che replica l’indice Solactive ETC Group Global Metaverse.

 

Metaverso: prospettive di crescita del settore

Sebbene sia ancora agli inizi, il metaverso ha già conquistato realtà del lusso, della moda, dell’immobiliare, dello sport, etc e attirato miliardi di dollari di investimenti, con un potenziale di 8,3 trilioni di dollari di spesa totale dei consumatori nei soli Stati Uniti e un mercato potenziale di 12 trilioni di dollari a livello globale secondo le banche Morgan Stanley e Goldman Sachs. Stando invece alle proiezioni di Statista, i ricavi del metaverso a livello globale potrebbero raggiungere i 47,48 miliardi di dollari nel 2022, arrivando a 678,8 miliardi nel 2030, con una crescita del 1.329,65%.

 

AXA WF Metaverse sotto la lente

AXA WF Metaverse è un fondo azionario multi-cap a gestione attiva, che ha come benchmark meramente comparativo l’indice MSCI AC World Total Return Net e investe nelle opportunità di crescita a lungo termine presentate dal metaverso nei mercati sviluppati ed emergenti, sfruttando la lunga esperienza di AXA IM nella gestione di strategie basate su tecnologie disruptive. La strategia investe in 4 sotto temi chiave allo scopo di offrire un’esposizione ai trend di lungo termine che caratterizzano il metaverso e forniscono un’adeguata diversificazione per adattare i portafogli di investimento alle mutevoli condizioni di mercato:

 

  • Gaming: permette, in modo coinvolgente, di esplorare infiniti mondi virtuali, creare esperienze personalizzate e avere interazioni simultanee con un gran numero di giocatori;
  • Socialising: piattaforme che forniscono la creazione di contenuti, la manutenzione continua di esperienze dal vivo, l’interfaccia utente e le interazioni sociali;
  • Working: tecnologie sempre più sofisticate a disposizione di qualsiasi industria che permettono potenti simulazioni 3D in tempo reale, o “gemelli digitali”, e interessanti opportunità per un ambiente di lavoro più collaborativo e coinvolgente;
  • Enabling: gli enabler saranno fondamentali per determinare il ritmo di sviluppo del metaverso e coinvolgeranno settori come i semiconduttori, le infrastrutture tecnologiche, la cybersicurezza e i pagamenti digitali.

 

L’attuale universo investibile nel settore del metaverso è composto da circa 250 titoli e AXA IM, nel portafoglio dell’AXA WF Metaverse, seleziona le 40-60 migliori aziende attive nei segmenti della realtà aumentata e virtuale, della grafica 3D, dei semiconduttori, delle comunicazioni a banda ultralarga, dei giochi online, dello streaming video, della blockchain, tra cui NFT e terreni digitali, del cloud e dei big data. Migliori in termini di qualità della gestione, prospettive di crescita e profilo di rischio/rendimento, con un focus sui benefici a medio-lungo termine associati al metaverso. Esempi sono Apple, Amazon, Roblox, Qualcomm, Nvidia, Meta, Microsoft, Shopify, Fastly. Il comparto può anche investire in strumenti del mercato monetario e fino al 10% del proprio patrimonio netto in A-shares cinesi quotate allo Shanghai-Hong Kong Stock Connect.

Il Fund Manager del comparto è Pauline Llandric, insieme ai co-gestori Tom Riley e Jeremy Gleeson, responsabili rispettivamente delle strategie Robotech e Digital Economy di AXA IM. Per lo stock-picking, il team di gestione utilizza una strategia che combina analisi macroeconomiche, settoriali e specifiche dell’azienda e che integra i criteri ESG (è anche classificata in conformità all’articolo 8 del regolamento UE sull’informativa di sostenibilità nel settore dei servizi finanziari – SFDR). Oltre alla clientela italiana, il fondo è disponibile per gli investitori nel Regno Unito, in Francia, Belgio, Danimarca, Spagna, Finlandia, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia, Austria e Portogallo.

Commentando il lancio, Pauline Llandric, lead manager del fondo AXA WF Metaverse, ha dichiarato:

Siamo alle prime fasi di una tendenza a lungo termine che sta crescendo rapidamente e crediamo che ci sia un’ampia gamma di società globali e opportunità in questo campo. I progressi tecnologici rivoluzionari e all’avanguardia hanno cambiato il modo in cui viviamo, socializziamo, lavoriamo e facciamo affari. Il Metaverso è la confluenza dei mondi virtuali e fisici, dove più tecnologia è stratificata nella vita di tutti i giorni associata all’evoluzione di Internet che connette persone, luoghi e cose“.

 

AUTORE

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *