ARK Invest di Cathie Wood compra Rize ETF e sbarca in Europa - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

ARK Invest di Cathie Wood compra Rize ETF e sbarca in Europa

Cathie Wood in un momento dell'annuncio dell'acquisizione di Rize ETF da parte di ARK Invest

ARK Invest, il gruppo specializzato in ETF e altri prodotti innovativi fondato da Cathie Wood – che ne è anche amministratrice delegata e direttrice degli investimenti – ha messo a segno un importante acquisizione nel settore degli ETF europei comprando Rize ETF, società specializzata nei fondi passivi tematici e sostenibili, dalla controllante AssetCo. L’operazione rientra nel piano di espansione globale del gruppo statunitense che potrà così mettere a disposizione i suoi prodotti anche agli investitori di Europa e Regno Unito. Attualmente ARK e Rize ETF hanno masse in gestione rispettivamente pari a 452 milioni e 25 miliardi di dollari in ETF (dati aggiornati al 31 agosto 2023).

 

Rize confluisce in ARK Invest di Cathie Wood: i fondi cambieranno nome

L’acquisizione non porterà cambiamenti nella struttura del gruppo Rize ETF, fondato nel 2019 da Stuart Forbes, Rahul Bhushan, Jason Kennard e Anthony Martin. Tutti entreranno a far parte del gruppo ARK Invest e continueranno a guidare la crescita e lo sviluppo della divisione europea che assumerà il nome di ARK Invest Europe. Come conseguenza tutti i fondi Rize verrano ridenominati. Attualmente Rize ETF gestisce 11 prodotti tematici su argomenti quali l’economia circolare, la sicurezza cibernetica, i pagamenti digitali, il pet business, le infrastrutture sostenibili.

“Negli ultimi cinque anni siamo riusciti a ritagliarci una nicchia negli ETF tematici e sostenibili. Unendoci ad ARK, leader negli investimenti e nella ricerca sull’innovazione, siamo pronti a offrire una linea di prodotti più ampia che abbraccia tre aree di crescita chiave negli ETF europei: tematici, sostenibili e attivi. Questa collaborazione non solo porterà ai nostri clienti una gamma più ampia, ma favorirà anche un impegno più profondo verso la ricerca, senza dimenticare la nostra reciproca dedizione alla sostenibilità” ha commentato Rahul Bhushan.

Per Cathie Wood “l’acquisizione odierna rafforza l’impegno di ARK Invest nell’offrire soluzioni d’investimento tematiche di alta qualità a un pubblico di investitori globali, in particolare agli investitori europei che finora non potevano accedere ai nostri prodotti. Riteniamo che il mercato europeo degli ETF rappresenti una forte opportunità di crescita, in quanto nuovi e giovani investitori continuano ad entrare nel mondo degli ETF grazie alla crescita delle piattaforme digitali, mentre gli ETF attivi aumentano la loro quota di mercato intercettando la domanda di esposizioni di investimento innovative”.

 

Lo spazio europeo per gli ETF all’avanguardia di ARK

I termini dell’operazione non sono stati resi noti ma a giudizio degli analisti di Bloomberg Intelligence Unit l’unione dei due asset manager potrà creare valore in quanto permetterà ad ARK di offrire i suoi prodotti specializzati sugli aspetti più dirompenti dell’innovazione agli investitori europei e allo stesso tempo agli ETF di Rize di raggiungere un bacino globale molto più esteso di quello attuale.

Lo ha sottolineato anche Stuart Forbes, un altro dei cofondatori di Rize ETF: “Quest’acquisizione consente ad ARK di entrare nel mercato europeo degli ETF, sfruttando la nostra esperienza e il nostro track record nel creare molteplici business nel settore degli ETF in Europa. Sfruttando il network globale di ARK e la nostra esperienza nella distribuzione europea, puntiamo a rafforzare la nostra presenza collettiva a livello globale”.

Gli investitori europei non dovranno attendere troppo per avere disponibili in formato UCITS i prodotti di ARK Invest. Secondo quando dichiarato dalla società statunitense, infatti, saranno lanciate diverse strategie in Europa entro la fine del 2023. Tra gli ETF innovativi nel portafoglio del gruppo guidato da Cathie Wood ci sono temi come la genomica, l’innovazione fintech, l’esplorazione e l’innovazione spaziale, la stampa 3D. Il prodotto di punta è l’ARK Innovation ETF (ARKK) con oltre 7 miliardi di dollari di aum.

AUTORE

Picture of Alessandro Piu

Alessandro Piu

Giornalista, scrive di economia, finanza e risparmio dal 2004. Laureato in economia, ha lavorato dapprima per il sito Spystocks.com, poi per i portali del gruppo Brown Editore (finanza.com; finanzaonline.com; borse.it e wallstreetitalia.com). È stato caporedattore del mensile Wall Street Italia. Da giugno 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *