CONTE APRE LA CRISI: “LA RESPONSABILITA E’ DI SALVINI”

Due passaggi per spiegare ciò che è successo, 6 attacchi a Salvini, 5 punti per spiegare cosa farà, 3 osservazioni per difendere il Governo.

Cosa è successo

  1. Salvini ieri sera ed oggi mi ha manifestato l’intenzione della Lega di interrompere l’esperienza di Governo

  2. Salvini mi ha manifestato la volontà di andare a votare per capitalizzare il consenso di cui il partito attualmente gode

L’attacco a Salvini

  1. La crisi è da lui innescata
  2. Non spetta a Salvini convocare le Camere
  3. Non spetta a Salvini decidere i tempi di una crisi politica
  4. Salvini deve spiegare la paese ed agli elettori le ragioni che lo inducono ad interrompere anticipatamente e bruscamente azione del Governo

  5. Governo non era in spiaggia
  6. Non accetterò più che Salvini o altri sminuiscono la dedizione e la passione con cui tutto gli altri Ministri, Vice Ministri e Sottosegretari hanno affrontato impegno di Governo

Cosa ho fatto e cosa farò

  1. Al Ministro Salvini ho esposto i diversi progetti di riforma e le iniziative di Governo in corso di realizzazione che inevitabilmente verranno interrotte

  2. Contatterò Fico e Casellati per permettere alle Camere stesse di discutere della crisi

  3. Il dibattito parlamentare farà emergere le responsabilità

  4. In Parlamento ed a tutti gli italiani dovremo dire la verità, non potremo nasconderci dietro dichiarazioni retoriche, slogan mediatici

  5. Non permetterò più che si alimenti la narrativa di un Governo che non opera, di un Governo dei No

La difesa di quanto fatto e del Governo

  1. Governo ha lavorato molto e parlato poco
  2. Governo ha approvato innumerevoli progetti di riforma a beneficio di tutti gli italiani
  3. Non posso accettare che venga svilito lavoro dei Parlamentari

Lascia un commento