Azioni tech India, ecco come investirvi con un ETF - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Azioni tech India, ecco come investirvi con un ETF

Nell'immagine l'India su una mappa geografica, con uno spillo puntato che ha disegnata la bandiera indiana

HSBC AM ha recentemente arricchito la sua gamma di ETF tematici sul settore tecnologico con il lancio dell’HSBC S&P India Tech UCITS ETF. Quotato su Borsa Italiana, il fondo passivo è il primo prodotto UCITS a essere basato sull’indice S&P India Tech. “L’India sta emergendo come un centro di innovazione tecnologica in diversi settori, offrendo opportunità di investimento interessanti. Questo lancio supporta la nostra convinzione nella solidità del mercato indiano e nella strategia più ampia di HSBC AM di offrire soluzioni d’investimento di prim’ordine con una particolare attenzione ai mercati emergenti” ha commentato Stefano Caleffi, responsabile Southern Europe ETF and Indexing Sales di HSBC AM.

 

L’universo di investimento del nuovo ETF India tech

L’indice S&P India Tech, calcolato da S&P Dow Jones Indices, si propone di valutare le performance delle società indiane con un notevole orientamento verso l’innovazione tecnologica. La selezione delle aziende è basata su un criterio fondamentale: devono generare almeno l’80% del loro fatturato da attività connesse alla tecnologia digitale, alla comunicazione e al software, secondo la definizione del Revere Business Industry Classification System (RBICS) di FactSet.

Tale approccio, centrato sui ricavi, mira a offrire agli investitori un indice più diversificato rispetto a quello delle società strettamente IT, includendo aziende tecnologiche operanti in svariati settori. Tutte le società incluse nell’indice presentano una capitalizzazione di mercato superiore a 300 milioni di dollari.

L’ampia diversificazione dell’indice spazia dalla realtà virtuale al software di business intelligence, dal software per l’industria automobilistica alle vendite online al dettaglio, dai servizi di infrastruttura wireless all’elaborazione di pagamenti elettronici, dal software assicurativo alle società di data center.

 

Le caratteristiche del nuovo fondo di HSBC AM 

Il fondo S&P India Tech UCITS ETF è quotato in Borsa Italiana ed è identificato dal codice ISIN IE0008119MO8. Ha un costo annuo (TER) dello 0,65% ed è scambiato in euro, pur essendo le azioni sottostanti quotate in rupie indiane. L’ETF è a replica fisica del sottostante e ad accumulazione dei profitti che vengono automaticamente reinvestiti. All’interno del portafoglio, aggiornato al 31 dicembre 2023, cinque sole azioni costituiscono oltre 50% dell’investimento complessivo. Si tratta dei titoli:

 

  1. Infosys 14,21%;
  2. HCL Technologies 10,76%;
  3. Bharti Airtel 10,71%;
  4. Tata consultancy services 10,03%;
  5. Tech Mahindra (6,65%).

AUTORE

Alessandro Piu

Alessandro Piu

Giornalista, scrive di economia, finanza e risparmio dal 2004. Laureato in economia, ha lavorato dapprima per il sito Spystocks.com, poi per i portali del gruppo Brown Editore (finanza.com; finanzaonline.com; borse.it e wallstreetitalia.com). È stato caporedattore del mensile Wall Street Italia. Da giugno 2022 è entrato a far parte della redazione di Borsa&Finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *