Gran Bretagna: ecco un hedge fund che guadagna contro sterlina e azioni - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Gran Bretagna: ecco un hedge fund che guadagna contro sterlina e azioni

Gran Bretagna: ecco un hedge fund che guadagna puntando contro sterlina e azioni

La Gran Bretagna sta attraversando uno dei momenti più critici dalla grande crisi del 2008, con l’economia che potrebbe andare incontro a una recessione che si profila essere molto dura. Il Governo negli ultimi giorni ha presentato un piano imponente di riduzione delle tasse spalmata in 5 anni. L’obiettivo è quello di rilanciare la crescita, che rischia di essere affossata da un’inflazione che sta tramortendo famiglie e imprese. I mercati però non l’hanno presa bene.

Gli investitori, infatti, hanno cominciato ad attaccare le obbligazioni del Regno Unito, interpretando l’azione di Downing Street come molto pericolosa per il debito pubblico e foriera di ulteriore inflazione. Nella notte tra domenica e lunedì la sterlina ha vissuto ore da incubo precipitando a 1,0350 sul dollaro USA, ossia al suo minimo storico, prima di recuperare drasticamente posizioni. Anche in questo caso il mercato ha visto il piano del Cancelliere Kwasi Kwarteng come il sentiero perfetto per un indebolimento della moneta di Sua Maestà.

Ciò che molti si aspettano adesso è una presa di posizione netta da parte della Bank of England, per cercare di abbattere l’inflazione e risollevare la valuta domestica. Al riguardo, nella prossima riunione di novembre, l’istituto guidato da Andrew Bailey potrebbe alzare i tassi addirittura dell’1,5%. Il mercato non ha molto apprezzato l’eccesso di prudenza usato nell’ultimo meeting, con il costo del denaro salito dello 0,5% e non dello 0,75% come gli operatori chiedevano. Tuttavia, il Governatore deve fare anche da equilibratore in questo momento per evitare di sospingere con troppa rapidità il Paese verso una brutta flessione economica.

 

Gran Bretagna: gli investimenti di EDL Capital

Nella confusione e nell’incertezza che regnano sui mercati finanziari in Gran Bretagna, c’è un hedge fund che sta realizzando importanti profitti. Si tratta dell’EDL Capital, noto per le sue operazioni particolarmente aggressive e che alla fine del mese scorso gestiva 857 milioni di dollari, portando a casa un guadagno da inizio anno dell’11,6%. La società ha puntato contro la sterlina in questi mesi e ha preso profitto nel mercato asiatico mentre la moneta si indeboliva a inizio settimana.

Il fondatore e gestore dell’hedge fund, Edouard de Langlade, ha affermato che l’investitore ha mantenuto ancora un 20% dei suoi short sulla sterlina e che ora sta puntando contro le azioni della Gran Bretagna. La ragione di tale mossa è da ascrivere all’aspettative che i tassi d’interesse siano più elevati, poiché le BoE sarà costretta a intervenire per stabilizzare i mercati valutari e obbligazionari in risposta ai tagli fiscali dell’esecutivo. “Più aspettano, più diventa pericoloso. Penso che saranno costretti a fare una riunione di emergenza, ma Bailey dovrebbe semplicemente dimettersi”, ha detto il money manager.

 

AUTORE

Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *