Morgan Stanley infligge multe fino a 1 milione $ ai dipendenti, ecco perché - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Morgan Stanley infligge multe fino a 1 milione $ ai dipendenti, ecco perché

Morgan Stanley infligge multe fino a $ 1 milione ai dipendenti, ecco perché

Morgan Stanley ha inflitto pesanti multe ai dipendenti che usano le piattaforme di messaggistica come WhatsApp per comunicazioni ufficiali. Le sanzioni pecuniarie sono arrivate fino a oltre 1 milione di dollari per banchiere, in funzione di un sistema a punti che considera alcuni fattori, come il numero di messaggi inviati, l’anzianità del dipendente e gli avvisi preventivi. Quanto dovranno pagare i lavoratori sarà decurtato dai bonus spettanti o dalla retribuzione futura.

L’istituto finanziario ha avvertito i dipendenti che questi messaggi, che sembrano banali, in realtà portano a discussioni più ampie. Per tale ragione Morgan Stanley ora tiene dei corsi di formazione, dove spiega gli scenari in cui le conversazioni dovrebbero essere spostate dai dispositivi personali alle piattaforme ufficiali come l’e-mail di lavoro e che possono comprendere anche situazioni innocue, come lo scambio di messaggi su ora e luogo di una riunione.

 

Morgan Stanley: la più colpita dal giro di vite della SEC

Morgan Stanley ha dovuto sborsare 200 milioni di dollari per multe inflitte dalla Securities and Exchange Commission (125 milioni lo scorso anno) e dalla Commodity Futures Trading Commission (75 milioni nel 2021), nell’ambito di un giro di vite sull’utilizzo di telefoni personali e app non approvate. Le autorità regolamentari chiedono ai broker-dealer di tenere un registro che riporti tutte le comunicazioni relative al business, quindi effettuano delle indagini per verificare se gli intermediari tengono traccia delle comunicazioni digitali dei dipendenti. Al riguardo, le authority hanno inflitto complessivamente circa 1,8 miliardi di dollari di ammende in tutto il settore bancario, coinvolgendo undici delle più grandi banche del mondo. Morgan Stanley, insieme a Goldman Sachs, è stata una delle aziende di credito più colpite, ma la stretta ha coinvolto anche istituti come Barclays, Deutsche Bank e altre.

 

Come si sono comportate le banche con i dipendenti

Nel 2020 Morgan Stanley ha licenziato due dipendenti senior nella divisione materie prime, Nancy King e Jay Rubenstein, per aver usato app di messaggistica personale. Mentre altri trader hanno ricevuto avvertimenti. Anche banche come Credit Suisse e HSBC hanno lasciato a casa lavoratori per lo stesso motivo. Ora molti istituti finanziari chiedono ai dipendenti di scattare una foto dei messaggi in merito a questioni di lavoro sui dispositivi personali e inoltrarli ai reparti di conformità di modo che possano essere conservati ai fini delle regole stabilite dalle autorità di vigilanza.

Deutsche Bank ha stabilito un taglio di 81.200 dollari complessivi ai bonus dei dipendenti nel 2021 e nel frattempo ha introdotto una nuova app che consente il recupero dei messaggi sui telefoni aziendali. Mentre JP Morgan, in un documento dello scorso anno, ha riferito che nel 2021 ha tagliato il pacchetto retributivo al capo della gestione patrimoniale Mary Erdoes, in merito alle “indagini interne, della SEC e del CFTC, sulla conformità dell’azienda a determinati requisiti di conservazione dei registri”.

AUTORE

Picture of Johnny Zotti

Johnny Zotti

Laureato in economia, con specializzazione in finanza. Appassionato di mercati finanziari, svolge la professione di trader dal 2009 investendo su tutti gli strumenti finanziari. Scrive quotidianamente articoli di economia, politica e finanza.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *