Disruptive technology: oltre i confini dell'innovazione dell’industria tecnologica - Borsa&Finanza
Cerca
Close this search box.

Disruptive technology: oltre i confini dell’innovazione dell’industria tecnologica

Disruptive technology: oltre i confini dell'innovazione dell’industria tecnologica

La disruptive technology sta cambiando radicalmente i “vecchi” sistemi industriali, creando nuovi componenti di mercato ed emarginando quelli vecchi.

Questa ondata di innovazione sta andando oltre l’industria tecnologica stessa, avendo essa un impatto su quasi tutti i settori e offrendo interessanti opportunità di crescita per gli investitori. Tuttavia, allo stesso tempo, la portata e il ritmo di questa rivoluzione stanno cambiando il business, così come il modo in cui funzionano le economie e le società, è tutto ciò richiede un’attenta gestione.

 

Rimodellare digitalmente il quadro industriale tradizionale

Si prevede che la spesa tecnologica globale raggiungerà i 4,7 mila miliardi di dollari nel 2024, con un aumento del 5,3% rispetto all’anno precedente. Gran parte di questa crescita della spesa è diretta verso il software e l’intelligenza artificiale generativa (AI), tuttavia, le aziende stanno anche investendo nell’innovazione verde e digitale, aree che vanno ben oltre le divisioni tecnologiche tradizionali.

Mentre al momento i ritorni sul mercato azionario sembrano concentrarsi sulla tecnologia, l’innovazione digitale, guidata dall’intelligenza artificiale, è invece sempre più collegata a tutti i settori. Le aziende manifatturiere e industriali stanno incorporando la robotica, la stampa 3D, la manutenzione predittiva e l’ottimizzazione della logistica nei loro processi, oltre a utilizzare l’intelligenza artificiale per gestire e monitorare meglio le catene di approvvigionamento. Il settore finanziario sta utilizzando la tecnologia per i pagamenti digitali, la prevenzione delle frodi e la blockchain per rafforzare e semplificare i propri sistemi. E dallo sviluppo di farmaci, al trattamento dei pazienti, l’AI sta influenzando quasi ogni aspetto del settore medico.

La tecnologia offre anche notevoli opportunità nelle questioni sociali, come un migliore accesso alle tecnologie della comunicazione e l’offerta di maggiori pari opportunità nell’istruzione, compresi approcci di apprendimento più personalizzati. La tecnologia può inoltre aiutare a migliorare l’efficienza energetica e delle risorse necessarie per affrontare il cambiamento climatico.

 

Abilitatori tecnologici

Anche i temi tecnologici stanno registrando una crescita significativa, in particolare le “tecnologie abilitanti” interconnesse che facilitano la crescita più ampia della digitalizzazione e dell’AI.

Il cloud computing consente l’uso efficiente delle risorse informatiche, riduce i costi e la complessità dell’avvio di una nuova attività e si traduce in un rapido sviluppo di app e nella proliferazione di nuovi prodotti e servizi. I fornitori di servizi cloud potrebbero anche contribuire allo sviluppo di sistemi di intelligenza artificiale più grandi e potenti, poiché molti di questi modelli vengono eseguiti nel cloud.

L’addestramento e l’esecuzione dei modelli linguistici di grandi dimensioni, che sono alla base dell’AI generativa, ha creato un’impennata della domanda di unità di elaborazione grafica (GPU), una componente innovativa dell’ingegneria dei semiconduttori. La domanda di semiconduttori a lungo termine potrebbe essere sostenuta anche da altri mercati finali, tra cui il settore automobilistico – dove il contenuto elettronico è in aumento e le scorte rimangono basse – e i data center che supportano le iniziative cloud e di intelligenza artificiale.

Nel frattempo, le applicazioni dell’Internet of Things (IoT) includono la domotica e la sicurezza, il monitoraggio del fitness e della salute, l’automazione nelle fabbriche, il monitoraggio delle risorse, il trasporto pubblico, le città intelligenti e la misurazione delle utenze.

Sebbene l’AI stia costringendo gli investitori a ridefinire il modo in cui pensiamo alla tecnologia, non tutti i segmenti tecnologici stanno prosperando. Nel complesso, la spesa per l’e-commerce si sta ancora normalizzando a seguito di una domanda fuori misura durante la pandemia e la spesa per personal computer e smartphone di fascia bassa è stata relativamente debole rispetto alle tendenze storiche.

 

Innovazioni in materia di sicurezza informatica

Con le aziende di tutti i settori che vedono la trasformazione digitale come un imperativo strategico, si prevede che il mercato della sicurezza informatica crescerà a un ritmo significativo nei prossimi anni a causa delle crescenti minacce derivanti da attacchi informatici, violazioni dei dati e altre forme di criminalità informatica. Con il costo annuale della criminalità informatica destinato ad aumentare dal 2023 al 2028, la spesa globale per la sicurezza e la gestione del rischio è destinata ad aumentare di oltre il 14% quest’anno e dovrebbe raggiungere circa 425 miliardi di dollari entro il 2030.

 

Scopri di più >https://www.bnpparibas-am.com/it-it/operatore-professionale/forward-thinking/disruptive-technology-oltre-i-confini-dellinnovazione-dellindustria-tecnologica/

 

 

 

 

BNP Paribas Asset Management Europe è una società di gestione autorizzata dall’Autorité des marchés financiers con il numero GP96002, costituita come società per azioni semplificata, con sede legale in 1, boulevard Haussmann 75009 Parigi, Francia, RCS Paris 319 378 832, e sito web: www.bnpparibas-am.com.

Il presente documento ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali, è prodotto a mero titolo informativo e non costituisce:

 

  1. un’offerta di acquisto o una sollecitazione di vendita e non costituirà la base di qualsivoglia contratto o impegno né ci si potrà fare affidamento in relazione a questi ultimi; 
  2. una consulenza finanziaria.

 

Le opinioni espresse nel presente documento rappresentano il parere della società di gestione di investimenti alla data indicata e sono soggette a modifiche senza preavviso. La società di gestione di investimenti non è obbligata ad aggiornare o a modificare le informazioni e le opinioni contenute nel presente documento. Si raccomanda agli investitori di consultare i loro abituali consulenti finanziari, legali e fiscali per valutare l’adeguatezza e l’opportunità di investire negli strumenti finanziari. Si noti che i diversi tipi di investimento, se contenuti in questo documento, comportano gradi di rischio differenti e nessuna garanzia può essere fornita circa l’adeguatezza, l’idoneità o la redditività di un investimento specifico sul portafoglio di un cliente o potenziale cliente.

Tenuto conto dei rischi di natura economica, finanziaria e di sostenibilità e integrazione ESG, non può essere offerta alcuna garanzia che gli strumenti finanziari raggiungano i propri obiettivi d’investimento. Le performance, ove illustrate, possono variare in particolare in funzione degli obiettivi o delle strategie di investimento degli strumenti finanziari e di condizioni economiche e di mercato rilevanti, come i tassi di interesse. Le diverse strategie applicate agli strumenti finanziari possono avere un impatto significativo sui risultati presentati in questo documento.

Il valore degli investimenti negli strumenti finanziari può per sua natura diminuire oltre che aumentare. È possibile che gli investitori non recuperino l’importo inizialmente investito.

 

Puoi trovare maggiori informazioni visitando il sito www.bnpparibas-am.com.

AUTORE

Picture of Redazione

Redazione

Composta da professionisti dell’informazione finanziaria di lungo corso, la redazione di Borsa&Finanza segue in modo trasversale i contenuti offerti dal portale. Oltre a seguire le news e le novità più importanti del panorama finanziario italiano e internazionale, il team dedica ampio spazio a realizzare guide e approfondimenti educational utili a migliorare le conoscenze degli investitori sia sul fronte della finanza personale che su quello degli investimenti, spiegando strutture, funzionamento, pregi e difetti dei diversi strumenti finanziari presenti sul mercato.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *